Red Barz RMX, Shiva: testo, video, significato della canzone

Red Barz RMX: testo, video ufficiale, significato della nuova canzone di Shiva in tendenza nella sezione musica di Youtube

In meno di ventiquattro ore, il video ufficiale di ‘Red Barz RMX’, il nuovo singolo di Shiva è balzato nella top 3 dei video musicali più visti su Youtube.

A seguire, trovate il testo e cliccando sulla foto in basso il video ufficiale della canzone.

Questa è Milano (Milano)
You are now listening to Araab MUZIK
Ascolta la mia merda, Santana

A Milano manca un re,
voglio la corona (Milano)
Troppe facce dentro al game
nascondono la coda (Bu bu, Milano)
Non mi fermerò finché la mia merda è global
E sopra la cima
ci sarà una bandana rossa (Santana)
Sto scrivendo shit,
compro Fendi alla mia bitch (Bad bitch)
Tu, fra’, duri ancora poco,
il tuo successo è un glitch (Ah-ah)
Brucio tutto ciò che è blu, fanxxlo Lilo e Stitch
Sempre attivo, dal lunedì al lunedì, ah
Ora che questa mia rabbia
si trasforma in platini
Ho sempre un SUV che mi segue,
ma non sono Draghi (Skrrt skrrt)
Non cerco fama né slang pubblicitari
Sarà questa strada ad uccidermi
o ad incoronarmi (Milano)
Okay, okay, Audi sta correndo nell’inferno
La Glock è una bitch perché ti fa lo spogliarello
C’è chi lotta per la vita e dorme col coltello
E invece chi ha un amico,
prеferisce quello (Oh oh)
Mеrda trasparente come ‘sti edifici (Uh-ah)
A furia di girar con serpi alla fine strisci
Super car ha il bagagliaio davanti
e tu ti stupisci
Se siamo più veloci dei nostri nemici (Pow pow)
Tutti parlano sui social, sono in società
Per nascondere, chissà qual è la verità (Tu-tu)
Non sono un rapper,
sono un killer di carriere
Questi rapper pussy
sanguinano una volta al mese, ah (Ah)
Gucci sulla mia tenuta, scialle sul mio cup (Cup, cup)
La mia gente non mi vuole far lasciare il club (No, no)
Principino di Milano, rich facendo rap
Guanti per non lasciare impronte sulla penna, ah (Milano)
Soldi facili, è difficile,
alla gang pago tre affitti
Non parlo ai magazine,
ho sold out tre magazzini (Milano)
Vetri neri al mezzo,
sbirri voglion toglierli
Abbiamo tutti tasche piene,
non camminiamo mai dritti
Fotti me per provare a aumentare il raggio
Poi ti serve un giubbotto per il salvataggio (Okay)
Molta gente mi capisce,
ad altra non piaccio
Solo perché tutto ciò che voglio fare, faccio (Okay)
Impugnature nascoste nelle tute tech
Giubbotti sempre pesanti, pettorine fredde
È una guerra, ma non vince chi ha vinto
Ma chi ha rispettato
tutto quello che ha scritto (Milano).

Shiva