Noemi dimagrita a Sanremo 2021: “In quell’altro corpo non mi sentivo più io”

Noemi, in gara al Festival di Sanremo 2021 con il brano Glicine, mostra la propria trasformazione fisica frutto di un lungo dimagrimento

Noemi, protagonista dell’ultima cover di ‘Vanity Fair’, in edicola oggi, si è mostrata, per la prima volta, a pochi giorni dal debutto sul palco del Festival di Sanremo 2021 con il brano ‘Glicine’, in forma smagliante e felice per il nuovo aspetto:

La cantautrice ha raccontato questo percorso di ‘metamoforsi’ (che dà il titolo anche al nuovo album di inediti):

“Durante la pandemia. Io non sono una che ha mai voluto cambiarsi i connotati. Mi sono sempre accettata con i miei difetti. Ma a un certo punto quello che ero diventata fuori non mi rappresentava più. Mi guardavo e pensavo: “Tu non sei questa”. Dovevo fare ordine, e ora che c’è è tutto nuovo, come se avessi ricominciato, come se fossi nel mio giardino inesplorato e ogni filo d’erba è stupore che mi godo”.

La raffinata interprete, in questi mesi, ha imparato ad apprezzarsi nel nuovo corpo fregandosene dei giudizi e delle reazioni degli altri nei social come nella vita di tutti i giorni:

“Non si dimagrisce perché la società ci vuole magri, ma perché tu lo vuoi. Io l’ho fatto perché in quell’altro corpo non mi sentivo più io. Così ho difeso il sogno che avevo di me. Ho imparato a non avere paura dell’onestà di chiedersi: “Chi sono?” e avvicinarsi a quello che si crede di volere. A volte ci disinneschiamo da sole”.

Ultime notizie su Noemi

Noemi, il cui vero nome è Veronica Scopellitti, è una cantautrice romana classe '82.

Tutto su Noemi →