Morgan rinviato a giudizio per stalking e diffamazione

Il cantante avrebbe tenuto un comportamento molesto nei confronti di una collega, una rocker milanese

Il cantante Marco Castoldi in arte Morgan è stato rinviato a giudizio con le accuse di stalking e diffamazione dalla Procura di Monza. La vittima sarebbe una collega 32enne, ex leader di una rockband milanese e uscita da poco con un suo album.

I fatti risalirebbero al periodo tra aprile e dicembre 2020. L’ex leader dei Bluvertigo e l’artista si conoscerebbero da molto tempo, ma poi il rapporto sarebbe diventato sempre più molesto da parte del primo, con Castoldi che si sarebbe finto un famoso cantante rapper italiano interessato a una collaborazione artistica pur di poter entrare in contatto con lei.

Ma non è tutto: Morgan avrebbe anche minacciato di diffondere in rete un video personale della ragazza, diffamandola con insinuazioni volgari all’interno di un gruppo WhatsApp. Il cantante avrebbe preso di mira non solo lei, ma anche l’entourage della rocker.

Al Corriere della Sera, l’avvocato dell’interprete di Altrove ha dichiarato:

“Si tratta di due persone legate da un rapporto di conoscenza decennale, e da un forte legame affettivo, durante il quale si frequentavano alla luce del sole. Il nostro assistito ha solo scritto dei messaggi, spesso indiretti. Nei suoi confronti non è stata adottato alcun provvedimento, perché non ci sono profili di pericolosità, valuteremo la strategia difensiva in vista dell’udienza di maggio”.

Lo stesso ex giudice del talent show X Factor (sia in Rai che in Sky) aveva parlato dell’accaduto sui suoi canali social, limitandosi a definirsi “un poeta gentile”, ma i pm non sono dello stesso avviso. Nessuna dichiarazione da parte della vittima, della quale al momento non è stata resa nota l’identità.

In primavera è prevista l’uscita del nuovo album con i Bluvertigo, band con la quale ha partecipato al Festival di Sanremo nel 2001 condotto da Raffaella carrà con L’Assenzio e nel 2016 con Carlo Conti nelle vesti di presentatore con Semplicemente.

Foto: account Instagram Morgan

I Video di Soundsblog