Melting Pot, Pinguini Tattici Nucleari: ascolta la canzone, leggi testo e significato

Pinguini Tattici Nucleari, Melting Pot: testo e significato della canzone. Ascolta il pezzo, di cosa parla il brano dall’album “Fake News”

Melting Pot è una canzone dei Pinguini Tattici Nucleari presente nel loro disco “Fake news“, uscito il 2 dicembre 2022. Qui sotto potete leggere testo e significato della canzone e ascoltare il brano.

Melting Pot, Ascolta la canzone, significato

Il brano prendere d’esempio la città di Milano (“Alle 6 di mattina Milano sa di intimità, Per mezz’ora si finge paese e non una città”), mentre le vite si incrociano tra anime culturali e identità diverse che si incontrano e sono più vicini di quanto credono (“Cerco di trovare un senso per questa fortuna (Melting pop), Mi fa paura (Melting pop)m Sarà che da un attico e un albero si vede la stessa luna”).

A seguire potete ascoltare il brano “Melting Pot” (o cliccando qua, se preferite):

Pinguini Tattici Nucleari, Melting Pot, Testo canzone

Alle sei di mattina Milano sa d’intimità
Per mezz’ora si finge paese e non una città
E rivedo i tuoi occhi grigi
Come quelli di Joaquin Phoenix
Ti cerco nel jogging, easy, passerà
Spero che una canzone mi salvi dai brutti pensieri
Che, finiti i diritti d’autore, ci son pure i doveri
Mi fingo morto tipo Elvis, mi girano intorno sopra gli Helbiz
Come gli avvoltoi ti fanno i selfie, no, non mi passerà

E se mi dai la mano, ti prometto che ti seguo e che ballerò
Melting pop
Perché il mondo è un cinema all’aperto е i nostri passi sono lo show
Siamo lo show

La foodblogger si sposa, i parenti le lancian quinoa
E la marcia di Mendelssohn suona, ma invece è un goa
La tale indiana del catering
In un secondo va in buffering
Le racconta dei mistici del Khajuraho

E se mi dai la mano, ti prometto che ti seguo e che ballerò
Melting pop
Perché il mondo è un cinema all’aperto e i nostri passi sono lo show
Siamo lo show

(Melting pop)
È lo show dei primati (Melting pop)
Di Milano città (Melting pop)
Ma nel senso di scimmie (Melting pop)
Che han lasciato i baobab (Melting pop)
Cerco di trovare un senso per questa fortuna (Melting pop)
Mi fa paura (Melting pop)
Sarà che da un attico e un albero si vede la stessa luna

E se mi dai la mano, ti prometto che ti seguo e che ballerò
Melting pop
Perché il mondo è un cinema all’aperto e i nostri passi sono lo show
Siamo lo show

Triste come un albero che cresce in CityLife
Vuol toccare i grattacieli e non ci arriva mai
Cerco di salvarti dalle potenze dell’Asse
È una guerra che si balla solo su frequenze basse