Beyoncé e il messaggio a Meghan Markle dopo l’intervista: “Grazie per il tuo coraggio”

L’intervista di Meghan Markle -insieme al marito Harry- ricevono il plauso di Beyoncé che la sostiene con un messaggio pubblico

L’intervista rilasciata in esclusiva da Meghan Markle e Harry a Oprah Winfrey ha provocato -come prevedibile- un vero e proprio terremoto, in tutto il mondo. Proprio in queste ore, anche Beyoncé ha voluto prendere parola e schierarsi apertamente con la donna, attraverso un messaggio pubblico rivolto a lei e pubblicato sul suo sito ufficiale:

“Grazie Meghan per il tuo coraggio e la tua leadership. Siamo tutti rafforzati e ispirati da te”

La duchessa del Sussex ha rivelato alla Winfrey dell’uscita reale della sua famiglia, incluso l’incredibile tributo che la loro vita al palazzo ha avuto sulla sua salute mentale.

“Mi vergognavo di dirlo in quel momento e mi vergognavo di doverlo ammettere con Harry. Ma sapevo che se non l’avessi detto – allora lo avrei fatto. Semplicemente non volevo più essere viva.

Meghan ha detto che si vergognava perché voleva essere forte e non fare più pressione sul marito Harry.

Prima di Beyoncé, anche Serena Williams aveva espresso solidarietà alla Markle:

“Meghan Markle, la mia amica altruista, vive la sua vita – e dà l’esempio – con empatia e compassione. Mi insegna ogni giorno cosa significa essere veramente nobile. Le sue parole illustrano il dolore e la crudeltà che ha vissuto. Dobbiamo riconoscere il nostro obbligo di condannare i pettegolezzi maligni e infondati e il giornalismo scandalistico. Le conseguenze sulla salute mentale dell’oppressione e della vittimizzazione sistematiche sono devastanti, isolanti e troppo spesso letali”

Nell’intervista è stato toccato anche il tema del razzismo. Secondo quanto rivelato da Meghan, la famiglia reale si sarebbe preoccupata più della possibilità che il primogenito della coppia nascesse con la pelle scura, poiché la Meghan è per metà afroamericana.

Nelle scorse ore è arrivata la reazione, con il commento di Buckingham Palace:

“L’intera famiglia è rattristata nell’apprendere quanto siano stati difficili gli ultimi anni per Harry e Meghan. Le questioni sollevate, in particolare quella della “razza”, sono preoccupanti. Anche se alcuni ricordi possono variare, vengono presi molto sul serio e saranno affrontati dalla famiglia in privato. Harry, Meghan e Archie saranno sempre membri della famiglia molto amati.