Mahmood tra le polemiche: il cantante crea una capsule collection contro il bullismo (ma “in supporto del Moige”)

Mahmood ha creato una capsule collection contro il bullismo. Ma il legame dell’iniziativa con il Moige ha provocato duri commenti sul web

Mahmood è finito tra i trend topic di Twitter con migliaia di tweet e discussioni su di lui. Il motivo, però, non è legato all’annuncio/uscita di un nuovo singolo o album, bensì ad una collaborazione che ha fatto chiacchierare e ha infiammato il web. Insieme a coloro che hanno lodato l’iniziativa, il cantante è stato duramente criticato per aver scelto di collaborare con un’azienda in una iniziativa “a supporto del Moige”.

Il cantante vincitore del Festival di Sanremo 2019 con Soldi ha realizzato una capsule collection con l’azienda Yoox “in support of Moige“, il Movimento Italiano Genitori. E questa associazione, negli anni, è stata al centro di critiche e polemiche, accusati di chiusura e soprattutto di mancato sostegno nei confronti del mondo Lgbt. Dichiarando le loro azioni “a tutela dei bambini” e dei più piccoli, hanno invocato censure nei confronti di serie tv e programmi televisivi.

C’è anche un osservatorio media preposto nata nel 1998, testualmente “in risposta alla crescente esigenza di tutelare i minori da una televisione poco attenta al rispetto dei diritti e della sensibilità dei suoi piccoli spettatori”. E quindi, a gran voce, hanno polemizzato per le vicende di “Tutti pazzi per amore” (fiction di successo andata in onda anni fa su Rai Uno), contro il bacio gay in Dawson’s Creek e vari reality show (Grande Fratello in primis). Vi citiamo anche critiche contro pellicole cinematografiche (Eyes Wide Shut, per esempio) e cartoni animati (Sailor Moon per alcuni personaggi gay o che cambiavano sesso ).

Qui sotto vi riportiamo l’annuncio del post.

We did it! 🙏🏽 Sono orgoglioso di presentarvi “ Mahmood x @yoox “ la Capsule Collection che abbiamo creato insieme per celebrare la bellezza della condivisione e dire stop al bullismo, di qualsiasi natura 🖐🏽 Spero che il 2021 possa riportarci il sorriso, in fondo ne abbiamo tutti bisogno 💙
#YOOXHolidayBeats

 

Cliccando poi sul profilo di Yoox, leggiamo: “@mahmood indossa la sua capsule collection creata in esclusiva per #YOOX a sostegno di MOIGE, il Movimento Italiano dei Genitori! Acquistalo ora su #YOOX! #YOOXHolidayBeats

E questa scelta di supporto, sebbene la tematica principale sia il bullismo, ha creato malumori e critiche da parte di molti utenti che hanno spinto il cantautore ad essere al primo posto degli argomenti di oggi, 2 dicembre 2020. Soprattutto, al centro delle polemiche, la scelta di “affiancarsi” a questa associazione molto critica e dura nei confronti di certe tematiche e del settore Lgbt. Una censura che si scontra con la libertà di pensiero e di trasmissione di programmi e messaggi diversi da quelli celebrati e invocati dal Moige.

Ecco alcuni commenti, via Twitter, a reazione della notizia:

 

I Video di Soundsblog

Ultime notizie su Mahmood

Mahmood, il cui vero nome è Alessandro Mahomud è un cantautore milanese nato il 12 settembre 1992 da padre egiziano e madre sarda.

Tutto su Mahmood →