Lortex: Corallo è il nuovo singolo con chiamamifaro (Testo e Video)

Corallo è il nuovo singolo di Lortex, giovane cantautore torinese con, all’attivo, un Disco di Platino ottenuto con il singolo Mia.

Corallo è il nuovo singolo di Lortex, cantautore torinese di 22 anni che ha, all’attivo, un Disco di Platino ottenuto con il singolo Mia e milioni di stream e di visualizzazioni con i singoli Ti avrei dato il mondo, Disastro e Mi fai bene.

Il nuovo singolo di Lortex vede la partecipazione di chiamamifaro, progetto musicale fondato dalla cantautrice bergamasca 19enne, Angelica Gori.

Corallo è disponibile sulle piattaforme streaming e negli store digitali da oggi, 25 marzo. Il singolo è entrato anche in rotazione radiofonica.

Lortex feat. chiamamifaro, Corallo: significato canzone

Stando alle dichiarazioni ufficiali di Lortex, Corallo è una canzone dedicata “a tutte quelle persone a cui almeno una volta è capitato di avere la brutta sensazione di affondare”.

Riguardo la metafora che dà il titolo al brano, il corallo “è sul fondo, è protezione, è essenziale” e il cantautore ha voluto paragonarlo “a coloro che abbiamo vicino” nei momenti difficili perché “è quando siamo sul fondo che ci rendiamo conto di chi ci è davvero a fianco”.

Lortex feat. chiamamifaro, Corallo: ascolta la canzone

Clicca qui per ascoltare il singolo.

Lortex feat. chiamamifaro, Corallo: testo

Ho chiuso gli occhi un momento
Fuori è passato già un altro inverno
Il tempo passa ma noi no
Nemmeno il dolore che abbiamo dentro
E fuori pensano di sapere tutto di te, non conoscono nulla
Fuori sorridevi ma a casa piangevi persa tra i pensieri e le urla
Non dirmi che non sono in grado,
Non sai tutto ciò che ho passato
Se cado poi tanto mi rialzerò
Nessuno, giuro, mi ha aiutato
Scrivevo frasi sul diario e volevo scappare lontano
E scusa.

Se corro troppo ma ho bisogno di te
Perché sei rara e bella come corallo
E ti ho trovata mentre stavo affondando
Sola,
Sola,
Soltanto tu sei che rimasta al mio fianco
E ti ho cercata, scusa per il ritardo
Ti manca l’aria eppure sto respirando
Sola,
Sola,
Perché sei rara e bella come corallo.

Se mi stai vicino, tremo
Perché è come stare al settimo cielo
Se guardo in basso un po’ mi fa paura
Perché ho sempre perso quello a cui tenevo
Però non buttarmi, io ho buttato una vita
Non te lo permetterò
Credici sempre anche quando ti sembra finita
Gli altri ti dicono no
Se perdiamo il treno, ci andremo a piedi
Lacrime negli occhi ma non le vedi
E’ vero ti chiedo scusa.

Se corro troppo ma ho bisogno di te
Perché sei rara e bella come corallo
E ti ho trovata mentre stavo affondando
Sola,
Sola,
Soltanto tu sei che rimasta al mio fianco
E ti ho cercata, scusa per il ritardo
Ti manca l’aria eppure sto respirando
Sola,
Sola,
Perché sei rara e bella come corallo.

E quando mi cercherai
Ti prometto che ci sarò
Perché siamo una cosa sola
E io non ti deluderò
Su ogni strada che prenderai
Al tuo fianco ti seguirò
Scusami se corro troppo.

Ma ho bisogno di te
Perché sei rara e bella come corallo
E ti ho trovata mentre stavo affondando
Sola,
Sola,
Soltanto tu sei che rimasta al mio fianco
E ti ho cercata, scusa per il ritardo
Ti manca l’aria eppure sto respirando
Sola,
Sola,
Perché sei rara e bella come corallo.