L’Italiano, Gazosa: testo, video, significato della canzone

L’Italiano: testo, video ufficiale, audio, significato della nuova canzone dei Gazosa senza Jessica Morlacchi

Esce, oggi, venerdì 29 aprile 2022, con la Jericho Records, il nuovo singolo dei Gazosa, ‘L’Italiano’. La voce è di Federico Paciotti. Completano la band, Valentina Paciotti e Vincenzo Siani.

Maturando, ci siamo concessi la libertà di esprimere noi stessi fino in fondo. Generi come il punk, lo stoner ed il grunge sono diventate le nostre coordinate sonore che abbiamo fuso alla migliore tradizione del pop italiano. L’italiano è la giusta sintesi tra questi nostri riferimenti musicali. Nel testo abbiamo voluto giocare con tutti gli stereotipi dell’italianità come il fairplay, il buon cibo, il calcio ed il grande cinema.

Il brano è stato prodotto dai due producer dei Gazosa Paolo e Celso Valli “storico produttore di Vasco Rossi e tanti altri grandissimi della musica italiana” multipremiato.

A seguire, trovate il testo e cliccando, sulla foto in basso, il video con l’audio della canzone.

Non voglio stare zitto
dico ciò che penso
in questo tempo
che mi brucia tutto il tetto
navigo a vista
mi fumo tutto il mento
vorrei tornare a giocare in centrocampo
questo Stivale è anche degno di Louis Vitton
è tutti quanti incoroneremo
come vive un italiano

io non mangio merxx
sono un italiano
vivo per lo stadio
sono un italiano
ringrazio i miei rivali
sono un italiano
ma se mi tocchi il gatto
vale l’italiano

Prova a raggiungermi io volo come il vento
se vuoi fermarmi
scendi e fai l’abbonamento
c’è troppa gente ferma
io non mi accontento
di stare a guardare
te e l’adattamento
questo romanzo è degno (?)
e tutti quanti incoroneremo
come vive l’italiano

io non mangio merxx
sono un italiano
vivo per lo stadio
sono un italiano
ringrazio i miei rivali
sono un italiano
se mi tocchi il gatto
vale l’italiano

io non mangio merxx
sono un italiano
vivo per lo stadio
sono un italiano
ringrazio i miei rivali
sono un italiano
se mi tocchi il gatto
vale l’italiano

io non mangio merxx
sono un italiano
vivo per lo stadio
sono un italiano
ringrazio i miei rivali
sono un italiano
se mi tocchi il gatto
vale l’italiano

e tutti quanti incoroneremo
come vive un italiano

io non mangio merxx
sono un italiano
vivo per lo stadio
sono un italiano
ringrazio i miei rivali
sono un italiano
se mi tocchi il gatto
vale l’italiano

Gazosa