Lauryn Hill rivela perché non ha più pubblicato un album dopo il boom di “The Miseducation of Lauryn Hill”

Lauryn Hill oggi: la cantante racconta perché non ha mai pubblicato il secondo disco dopo il successo di “The Miseducation of Lauryn Hill”

The Miseducation of Lauryn Hill, l’album di Lauryn Hill nel 1998, è stato un successo internazionale di pubblico e osannato dalla critica. Fu un fenomeno assoluto di vendite e di consensi, basti pensare che arrivò a vendere qualcosa come 18 milioni di copie in tutto il mondo. Cifre immense, sbalorditive. Ancora oggi il disco è considerato un vero e proprio gioiello della musica rap, inserito nelle classifiche dei migliori lavori di sempre. Eppure, dopo quel boom assoluto, Lauryn Hill non pubblicò mai l’attesissimo secondo album solista. E oggi è lei stessa a svelare il perché di questa scelta, in una sincera intervista a cuore aperto per Rolling Stone:

La cosa strana è che nessuno della mia etichetta mi ha mai chiamato e ha chiesto come potermi aiutare a fare un altro album, MAI … MAI. Ho già detto mai? Mai! Con The Miseducation non c’erano precedenti. Ero, per la maggior parte, libera di esplorare, sperimentare ed esprimere. Dopo quell’album, c’erano decine di tentacoli ostruzionisti, politica, programmi repressivi, aspettative irrealistiche e sabotatori OVUNQUE. Le persone mi avevano incluso nelle loro narrazioni dei loro successi per quanto riguardava il mio album, e se questo contraddiceva la mia esperienza, ero considerata un nemico “.

Nonostante questi ostacoli e quelle difficoltà, l’album fu accolto a braccia aperte e divenne un classico della discografia:

“Sono sempre stata abbastanza critica con me stessa, artisticamente, quindi ovviamente ci sono cose che sento che avrebbero potuto essere fatte diversamente, ma l’amore verso quell’album, la passione, è intenzione è per me, innegabile. Penso che la mia intenzione fosse semplicemente quella di creare qualcosa che facesse sapere ai miei antenati e antenati nella musica e nella lotta sociale e politica che qualcuno ha ricevuto ciò che si era sacrificato nel darci, e per far sapere ai miei coetanei che potevamo camminare in quella verità, con orgoglio e sicurezza. A quel tempo, mi sentivo come se fosse un dovere o una responsabilità farlo. … Ho sfidato la norma e introdotto un nuovo standard. Credo che The Miseducation l’abbia fatto e credo di farlo ancora – sfidare le convenzioni quando la convenzione è discutibile”

Lauryn Hill da deciso di ritirarsi dalla pubblicazione di nuova musica, poco dopo, senza quindi mai rilasciare un secondo disco.