Lady Gaga, rapiti i cani della cantante e ferito il dog sitter (video)

Alcuni uomini hanno rapito i cani di Lady Gaga e hanno sparato al dog sitter mentre la cantante era appena arrivata a Roma

Lady Gaga è da poche ore a Roma e, proprio durante la sua assenza, alcuni delinquenti hanno deciso di agire e mettere in atto un piano studiato nei particolari. Il dog sitter della cantante, infatti, si trovava fuori casa con i tre cani di Lady Gaga, per una passeggiata, quando, improvvisamente, un’auto si è fermata accanto a lui. Il sito Tmz è il primo ad aver rivelato l’accaduto e ha condiviso anche un video che potete vedere cliccando qui.

Il video di sorveglianza dalla casa di una vicina mostra una berlina bianca fermarsi accanto a Ryan Fischer e 2 uomini scendere dal sedile posteriore. C’è una sorta di colluttazione, di tentativo di reazione da parte della vittima che però ha la peggio.

Fischer combatte, chiedendo aiuto e urlando il nome di Koji – uno dei cani – prima che dalla pistola parta un colpo, ferendolo al petto.

L’uomo, a quel punto, crolla sul marciapiede. I ladri, immediatamente, salgono sul sul sedile posteriore, con un cane per persona (si sente il secondo cane guaire mentre viene preso) mentre e il terzo viene lasciato indietro poiché, per istinto, corre nella direzione di Fischer.

E’ stata la vicina di casa ad acconsentire di far condividere questo video, esistente grazie alle sue telecamere, solo dopo aver saputo che il team di Lady Gaga voleva fosse visto per aiutarla a catturare i colpevoli e recuperare i suoi cani, Koji e Gustav. Il vicino crede che il veicolo per la fuga fosse una Nissan, sembra che avrebbe potuto essere una Altima o una Sentra.

Venuta a conoscenza dell’accaduto, Lady Gaga ha offerto $ 500.000 per il ritrovare i suoi due cani. In questo momento non ci sono sospetti sulle identità dei misteriosi assalitori.

Nel frattempo, Il dog sitter è stato portato in ospedale e dovrebbe riprendersi completamente, secondo le prima indiscrezioni.

Ultime notizie su Lady Gaga

Tutto su Lady Gaga →