La Vacinada: la nuova canzone di Checco Zalone, con Helen Mirren nel video (Testo e Video)

La Vacinada è la nuova canzone di Checco Zalone. Nel video, l’attore e cantante appare insieme al premio Oscar, Helen Mirren.

Sempre attento a commentare l’attualità con il proprio stile ironico e mai banale, Checco Zalone, dopo il brano L’immunità di gregge, pubblica a sorpresa una nuova canzone dal titolo La Vacinada.

Zalone ha anche pubblicato il video di questa canzone che vede la partecipazione straordinaria di Helen Mirren. L’attrice britannica, premio Oscar per The Queen, è legatissima al nostro paese, parla italiano e possiede una masseria a Tiggiano, in Puglia. In più occasioni, l’attrice ha espresso la propria riconoscenza per il cinema italiano e la propria stima per Checco Zalone, augurandosi di lavorare presto con lui.

Con questa nuova canzone, Checco Zalone, reduce dal successo di Tolo Tolo, film nominato ai David di Donatello, affronta il tema della vaccinazione. Nel testo della canzone e nel video, il comico pugliese si innamora a prima vista di una donna in là con l’età, solamente perché vaccinata contro il COVID-19. Straordinaria, Helen Mirren a stare al gioco.

Cantato in spagnolo maccheronico, La Vacinada, quindi, è un brano dalle sonorità tipicamente latine.

Di seguito, trovate il testo de La Vacinada. Cliccando qui, potete vedere il video.

La Vacinada: il testo

Tiene la zinna un poquito calada
Ma non fa nada e non fa nada
E la caviglia un pelito gonfiada
Ma non fa nada e non fa nada
Quando se mueve suave e sensual
Pare che il femore è original.

A mi me gusta bailare contigo
Oh Vacinada
Io faccia a faccia ‘sta vecia muchacha
Immunizada
Miro al tu cuerpo da cineteca
Con l’anticuerpo dell’AstraZeneca
Stanoche se freca.

E non me importa che dice la gente
Anche porque tanto tu non lo siente
No, non mi importa si trovo al mattino
El tu sorriso sul mi comodino
Sei la regina, sei l’unica dea
Porque si sa che a la guerra
Ogni buco è trincea.

Oh Vacinada
Io faccia a faccia sta veccia muchacha
Immunizada.

A mi me gusta bailare contigo
Oh vacinada
Io faccia a faccia sta veccia muchacha
Già richiamada.