Io vorrei… non vorrei… ma se vuoi, Lucio Battisti: testo e significato della canzone (Video)

Io vorrei, non vorrei, ma se vuoi, Lucio Battisti: testo e significato della canzone. È tra i brani più famosi del sodalizio Battisti-Mogol.

Io vorrei… non vorrei… ma se vuoi è una delle canzoni più conosciute del repertorio di Lucio Battisti.

Il brano venne pubblicato nel 1972 ed è presente nel settimo album di Lucio Battisti, Il mio canto libero.

Una cover della canzone è stata pubblicata anche da Mina, Tazenda, Andrea Mingardi e Mick Ronson.

Lucio Battisti, Io vorrei… non vorrei… ma se vuoi: autori e significato canzone

Io vorrei… non vorrei… ma se vuoi è una delle canzoni prodotte dal sodalizio Battisti-Mogol.

Nel testo, Lucio Battisti canta la fine di un amore davanti alla quale il protagonista, inizialmente, non sembra essere capace di reagire. Nel ritornello, però, il protagonista del brano appare finalmente pronto a voltare pagina e a lasciarsi alle spalle la precedente relazione, libero, finalmente, di vivere un nuovo amore e cosciente del fatto che una storia finita male non può mettere fine per sempre i suoi sentimenti.

Io vorrei… non vorrei… ma se vuoi: ascolta la canzone

Clicca qui per ascoltare la canzone.

Lucio Battisti, Io vorrei… non vorrei… ma se vuoi: testo canzone

Dove vai
Quando poi resti sola
Il ricordo come sai non consola
Quando lei se ne andò per esempio
Trasformai la mia casa in un tempio
E da allora solo oggi non farnetico più
A guarirmi chi fu
Ho paura a dirti che sei tu
Ora noi siamo già più vicini
Io vorrei non vorrei ma se vuoi.

Come può uno scoglio
Arginare il mare
Anche se non voglio
Torno già a volare
Le distese azzurre
E le verdi terre
Le discese ardite
E le risalite
Su nel cielo aperto
E poi giù il deserto
E poi ancora in alto
Con un grande salto.

Dove vai
Quando poi resti sola
Senza ali tu lo sai non si vola
Io quel dì mi trovai per esempio
Quasi sperso in quel letto così ampio
Stalattiti sul soffitto i miei giorni con lei
Io la morte abbracciai
Ho paura a dirti che per te
Mi svegliai
Oramai fra di noi solo un passo
Io vorrei non vorrei ma se vuoi.

Come può uno scoglio
Arginare il mare
Anche se non voglio
Torno già a volare
Le distese azzurre
E le verdi terre
Le discese ardite
E le risalite
Su nel cielo aperto
E poi giù il deserto
E poi ancora in alto
Con un grande salto.

Io vorrei… non vorrei… ma se vuoi: video ufficiale

Di Io vorrei… non vorrei… ma se vuoi, non esiste un video ufficiale.