Golden Globe 2023, Naatu Naatu è la Miglior Canzone Originale (battute Rihanna, Swift e Gaga)

Golden Globe 2023, Naatu Naatu trionfa nella categoria Miglior Canzone Originale: la canzone è tratta dal film “RRR”

Niente da fare per Lady Gaga, Rihanna e Taylor Swift. A trionfare ai Golden Globe 2023 per la categoria Miglior Canzone Originale è stato il brano “Naatu Naatu”. Il pezzo è in lingua telugu indiana composta da MM Keeravani per la colonna sonora del film RRR. Il testo è stato scritto da Chandrabose ed è interpretato da Rahul Sipligunj e Kaala Bhairava. La canzone è stata pubblicata anche in hindi come “Naacho Naacho”, in tamil come “Naattu Koothu”, in kannada come “Halli Naatu” e in malayalam come “Karinthol”. Si tratta della prima canzone indiana della storia a trionfare e vincere questo ambito premio, consegnato a MM Keeravani che ha composto il brano. L’ottantesimo Golden Globe annuale, che si è tenuto al Beverly Hilton Hotel, ha visto la partecipazione anche di S. S. Rajamouli, Ram Charan e Jr. NTR.

Fin da subito, il pezzo ha ricevuto un’accoglienza positiva da parte del pubblico, che ne ha lodato la musica, diventando anche virale sui social media. Charan e Rama Rao hanno spesso ricreato la parte virale del ballo nelle promozioni del film, così come il regista Rajamouli.

La canzone appare in una sequenza memorabile in cui i protagonisti mettono in mostra le loro abilità di ballerini e mettono in imbarazzo una festa piena di aristocratici britannici bianchi in una sfida di ballo.

Il film RRR è il più costoso di sempre, nella storia della cinematografia indiana. Ambientato nel 1920 durante l’impero anglo-indiano, il governatore Scott Buxton e la moglie fanno visita ad una foresta vicino Adilabad dove rapiscono Malli, una bambina della tribù Gond. Il guardiano della tribù, Komaram Bheem, si reca sotto mentite spoglie a Delhi con l’intento di proteggerla e portarla via. Sul suo cammino incontra Rama Raju, un rivoluzionario che è un infiltrato nella polizia imperiale che a sua volta nasconde la sua doppia identità. I due uomini stringono subito una forte amicizia, che viene in seguito messa a dura prova.

Qui sotto potete ascoltare Naatu Naatu (qui la scena video).