Fallo tu per me, Holden: il brano parla di una storia consumata dal tempo e dal dolore che non riesce a trovare un epilogo

Holden, Fallo tu per me: il testo e significato della canzone tratta dall’album “Prologo”, disponibile dal 26 marzo 2021

E’ uscito “Fallo tu per me“, il brano di Holden contenuto nell’album d’esordio Prologo in uscita sempre oggi, 26 marzo 2021, collaborazione con Vivo Concerti distribuito da Believe. Il brano arriva a quattro giorni di distanza da Alieno, traccia che Holden ha voluto regalare a sorpresa ai suoi fan a pochi giorni dalla release di Prologo.

“Fallo tu per me” è il racconto di una storia ormai consumata dal tempo e dal dolore che, però, non riesce a trovare un epilogo da parte di nessuna delle due parti. “Non riesco a mollare, fallo tu per me (…) Ma ci facciamo del male, pur di non lasciarci andare” è l’urlo disperato con cui Holden accetta il compromesso di una relazione dolorosa ma che non vuole chiudere per paura dei rimorsi. “Fallo tu per me” è lo specchio delle relazioni dove i sentimenti, seppur annebbiati dal muro dell’incomunicabilità e dalle reciproche incomprensioni, non riescono ad esaurirsi.

Qui potete ascoltare la canzone di Holden, Fallo tu per me, qui sotto il testo del pezzo.

Holden, Fallo tu per me, Testo

 

 

Sento il mondo che pesa, con questa luna piena

Un sogno che non si avvera come una foglia che volava e cadeva

le mani sulla schiena come cicatrici, come due bambini, io e te

Ma ci facciamo del male, pur di non lasciarci andare

Ma non riesco a respirare, non riesco a mollare, fallo tu per me

Ma ci facciamo del male, pur di non lasciarci andare

e non riesco a respirare, non riesco a mollare, fallo tu per me

Sai che io non riesco, sai che poi mi pento

perché so quello che sento ma tu sai già quello che penso

E sei chiusa dentro a una camera da qualche parte

tra mura troppo alte e mura troppo alte per me

Scavalco ‘ste mura e ti porto lontano, vengo da te anche se non so dove sei

Io che urlo e tu gridi “Ti amo”, se potessi lo sai mollerei

Una battaglia per te la combatterei, io -se fossi vicina- forse la vincerei

Vorrei premere stop a questi dramma, ok, ma il tempo corre più di quanto vorrei

Noi ancora combattiamo ogni giorno e, a volte, mi chiedo il perché

A volte non so se ti merito, a volte non so se tu meriti me

Io sono sempre incazzato e fumo per lo stress, che forse sei troppo diversa, forse sei troppo simile a me

Ma ci facciamo del male, pur di non lasciarci andare

non riesco a respirare, non riesco a mollare, fallo tu per me

Ma ci facciamo del male, pur di non lasciare andare, non riesco a respirare, non riesco a mollare

Fallo tu per me

Fallo tu per me

Ci facciamo del male, pur di non lasciarci andare, non riesco a respirare, non riesco a mollare

Fallo tu per me

Fallo tu per me

Fallo tu per me