Ed Sheeran accusato di plagio: “Shape of you” troppo simile a “Oh Why” di Sami Switch?

Ed Sheeran è stato accusato di aver copiato un passaggio della sua “Shape of you”. il brano è troppo simile a “Oh why” di Sami Switch?

Ha preso il via il confronto, a Londra, che vede coinvolto Ed Sheeran, accusato da Sami Chokri di aver copiato parte della sua canzone “Oh why”. La hit mondiale “Shape of you” avrebbe passaggi troppo simile al brano di Chokri. Dopo aver contattato lo staff che cura gli interessi dell’artista inglese, Sam ha raccontato di essersi sentito ferito dal tono delle email mandate dai suoi avvocati, come raccontato in aula:

Mi sento come se fossi stato derubato da qualcuno che rispetto o rispettavo. Sono anni che ho questa nube sopra la mia testa. Tutto ciò che ho sentito e letto sono state e-mail che sminuiscono me e le mie domande. Tutto quello che volevo fare era chiedere una spiegazione. Se ne avessi una non avremmo dovuto andare fino in fondo con questa spazzatura”

Sami Chokri, che si esibisce con il nome d’arte di Sami Switch, dice che il ritornello “oh I, oh I, oh I,” di Shape Of You è “sorprendentemente simile” al ritornello della sua canzone, che è stata pubblicata due anni prima. Nella sua testimonianza, ha affermato di essere venuto a conoscenza del presunto plagio per la prima volta nel 2017.

“Ero nell’auto della mia ragazza e Shape Of You è risuonata alla radio. Lei ed io siamo rimasti entrambi scioccati nel sentire le somiglianze

Poco dopo avrebbe pubblicato un post su Facebook dicendo: “Qualcun altro pensa che la nuova canzone di Ed Sheeran Shape Of You suoni familiare, nel ritornello?”

“Ho avuto molte risposte”, ha detto, inclusa una dall’amico di Sheeran, Jamal Edwards,  con l’emoji degli “occhi sfuggenti”, che è stata successivamente cancellata.

“Pensavo che forse avesse avuto un ruolo nell’aver fatto ascoltare il mio brano a Ed. Non avevo motivo di pensare che si trattasse di circostanze come queste”

Jamal Edwards è morto il mese scorso ma, poco prima, aveva fermamente negato il suo coinvolgimento:

“Anche se mi è stata inviata una copia, non l’ho condivisa con Ed”

Stessa tesi di Ed Sheeran e dei suoi co-autori, Johnny McDaid e Steve Mac: hanno tutti negato di aver copiato Oh Why.

Il cantante inglese, di fronte alla corte, ha sottolineato che l’elemento contestato di Shape of You è “molto breve” e le parti rilevanti di entrambe le canzoni erano “del tutto comuni”.

“Sono stato il più scrupoloso possibile e ho persino dato crediti a persone che credo potrebbero non essere state altro che una semplice influenza per un elemento di scrittura di canzoni. Questo perché voglio trattare gli altri cantautori in modo equo”.

Ma Sam Chokri  ha insistito:

Credo che Ed Sheeran l’abbia sentito, questa è la mia verità. Non sono sicuro se ha mentito o se non ricorda”

Nella sua testimonianza, ha poi raccontato come è nato il pezzo “Oh Why”, nel giugno 2014 in un momento in cui era “veramente sofferente”.

“Ricordo in particolare che stavo bevendo del vino quel giorno mentre scrivevamo e registravamo. Stavo dicendo: ‘Perché continuo a rimettermi in questo posto?’ Ricordo di aver cantato a Ross [O’Donoghue, il suo co-autore], ‘Oh perché, oh perché, oh perché?’ e Ross che dice qualcosa sulla falsariga di “Ecco fatto! Lavoriamoci sopra”. La canzone ha davvero risuonato perché era un po’ diversa da qualsiasi altra cosa che avevo fatto.”

 Come riportato dalla BBC, in seguito ha cercato di convincere Sheeran ad ascoltare la canzone “poiché sono stato ispirato dal suo successo e dalla sua fama e la sua approvazione sarebbe stata una spinta significativa”.

Per aumentare le sue possibilità, ha poi inviato un EP che includeva Oh Why a diverse persone nella cerchia di Sheeran, tra cui il produttore Adam Coltman, il musicista Jake Roche e Jamal Edwards.

Qui sotto potete ascoltare “Oh why” di Sami Switch: