Boomdabash, Don’t worry (The Best of): “Un regalo per i fan e per chi ci ha scoperti da poco”

Boomdabash, Don’t Worry, The Best of: la raccolta dei successi della band con due inediti, ecco le dichiaazioni della conferenza stampa

Venerdì 4 dicembre 2020 uscirà “Don’t Worry (The best of)“, la raccolta dei Boomdabash per i loro 15 anni di carriera.

All’interno della greatest hits troviamo 22 brani fra cui i più grandi e celebri successi come “Mambo salentino”, “Karaoke”, “Per un milione”, “Barracuda”, “Non ti dico no”, a cui si aggiungono tre inediti tra cui il singolo apripista che titola l’intero progetto “Don’t worry”, “Marco e Sara” e “Nun tenimme paura” feat Franco Ricciardi. Sono presenti anche due brani come “Danger” e “She’s mine”, i primi ad aprire la carriera della band e incisi per la prima volta in assoluto su un supporto fisico.

Oggi si è tenuta la conferenza stampa di presentazione dell’album, con le riflessioni e i pensieri della band:

“Se ci guardiamo alle spalle rifaremmo tutto quello che abbiamo fatto fino qui: sono stati 15 anni intensi, pieni di gioia e di molti sacrifici. La musica ci ha dato la forza di superare molte difficoltà e per questo non l’abbiamo mai abbandonata. Don’t worry – il best of è molto più di una raccolta di successi e brani inediti, è la fotografia del nostro modo di vivere e concepire la musica, è l’essenza dei nostri primi 15 anni insieme. Siamo molto legati a questo progetto in quanto costituisce una bella fotografia di quello che siamo e che siamo stati. Oltre ai brani nuovi il pubblico ha con questa speciale collection la possibilità di poter conoscere anche i Boomdabash delle origini. La nostra grinta è sempre stata quella sin dal principio, la gavetta è stata lunga, noi siamo rimasti però gli stessi di sempre, i piedi sempre ben ancorati a terra e una forte determinazione nel voler fare la nostra musica. Negli anni abbiamo lavorato con tantissimi amici e artisti che naturalmente non potevano mancare nel nostro primo best of ”

Ecco come è nato il singolo che traina il progetto (e gli dà anche il nome) e la raccolta stessa:

La voglia che ci ha spinto a produrre questo Best of è stata di fare un regalo alle persone che ci hanno seguito. Il nostro istinto è stato quello di creare un viaggio musicale con tutti i punti salienti della  carriera. E la voglia di far fare questo viaggio anche a chi ci ha scoperti da poco. Abbiamo voluto tirare fuori il singolo “Don’t Worry” come inno di speranza. Lo abbiamo scritto all’incirca a gennaio nel nostro cassetto di produzione. Poi tutto si è fermato per via del Covid. Abbiamo deciso di tirarlo fuori come singolo essendo un inno alla voglia di restare lucidi anche nei momenti come questo. Siamo felici del feedback positivo dei nostri fan. Ci sarà anche un altro inedito al quale siamo particolarmente legato scritto insieme a Franco Ricciardi, il primo pezzo autobiografico dei Boomdabash. Non solo sul palco, sui social. Nessuno ha mai saputo la realtà culturale in cui sono cresciuto. Nun tenimme paura è il titolo della canzone: chi erano i Boomdabash prima di tutto questo.

Si parla di un possibile singolo per l’estate 2021, immancabile dopo i successi dei precedenti anni:

Nel cantiere dei Boomdabash c’è sempre qualcosa. L’estate prossima ci sarà quello che speriamo diventi il tormentone del 2021 ma c’è ancora tempo. Dobbiamo uscire da questa situazione, pensare ai concerti da fare. Ci sarà comunque sicuramente.

Sul brano “Marco e Sara“, invece, raccontano:

“Marco e Sara” è un inedito presente nella raccolta. Si avvicina molto a quelli che erano i primi Boomdabash. Abbiamo riportato quei ritmi vicini alla Giamaica, primi anni vicini alla produzione musicale del nostro gruppo. E’ un brano che attraverso una storia tra due giovani di paese lancia un messaggio e parla di questi due ragazzi che, nonostante le difficoltà, riescano ad andare avanti se ci sono i valori e i sentimenti genuini come l’amore. Lui lavora in un bar per pagare l’affitto, lei fa la stessa cosa. Uno spaccato che può essere la realtà di tanti o di tutti. Una via d’uscita c’è sempre

Inoltre, nessun senso di offesa per il termine “tormentone” legato ai loro successi:

Il tormentone è un termine azzeccato. Le nostre canzoni tormentano la gente, anche noi (ridono) I Boomdabash non hanno mai avuto l’intenzione di scrivere per fare un tormentone perché quando ci provi a farlo non la troverai mai. La genuinità è quella che paga. Non è un termine che ci fa arrabbiare, anzi. Per noi “pop” non è una accezione negativa in maniera più assoluta.

Qui sotto la tracklist dell’album:

  1. Don’t Worry inedito
  2. She’s mine
  3. Danger
  4. Non Ti Dico No ft. Loredana Bertè
  5. Mambo Salentino ft. Alessandra Amoroso
  6. The Message
  7. Il Solito Italiano ft. J-AX
  8. Nun Tenimme Paura ft. Franco Ricciardi inedito
  9. Barracuda ft. Fabri Fibra, Jake La Furia
  10. Karaoke con Alessandra Amoroso
  11. L’importante ft. Otto Ohm
  12. Pon Di Riddim ft. Alborosie
  13. General
  14. Portami Con Te
  15. Marco e Sara inedito
  16. Sunshine Reggae
  17. Per Un Milione
  18. A Tre Passi Da Te ft. Alessandra Amoroso
  19. Il Sole D’Oriente
  20. Gente Del Sud ft. Rocco Hunt
  21. Somebody To Love
  22. Un Attimo

 

I Video di Soundsblog