ABBA Voyage: nuovo album con 10 canzoni inedite, concerti virtuali dalla primavera 2022

ABBA, Vouyage: il nuovo album esce a novembre 2021 e conterrà dieci canzoni inedite. Confermati i concerti nel 2022 (ma con ologrammi)

Gli ABBA sono ufficialmente tornati. Il loro nuovo disco ABBA Voyage uscirà a novembre 2021. E successivamente, a partire dalle primavera 2022, prenderanno il via una serie serie di concerti “rivoluzionari” in cui avatar virtuali della band suoneranno successi come Mamma Mia e Waterloo. E non solo…

ABBA VOYAGE, il nuovo album

E’ dal 1982 che gli ABBA non pubblicano materiale inedito e la bella notizie è che non sono solamente 5 i brani inediti, bensì 10. Il doppio.

All’inizio erano solo due canzoni, e poi abbiamo detto, ‘Beh, forse dovremmo farne altre‘”, ha ammesso Benny Andersson.

Hanno quindi registrato 10 tracce nuove e 2 di queste sono state presentate in anteprima durante una conferenza stampa, trasmessa in tutto il mondo, intorno alle 19 di giovedì 2 settembre 2021. Il disco uscirà il 5 novembre 2021.

 

ABBA VOYAGE, anticipazioni canzoni nuovo album

Come sottolineato dalla BBC, la prima, I Still Have Faith In You, è una ballad al pianoforte che racconta e canta il legame tra i quattro membri della band.

Quando Benny ha suonato la melodia, sapevo che doveva riguardare noi”, ha detto Bjorn Ulvaeus, sottolineando le origini e la genesi del pezzo.

E il secondo pezzo?

Si intitola “Don’t Shut Me Down“si parla di una donna che torna dal suo partner anni dopo essersene andata.

Mi hai chiesto di non andarmene, eccomi di nuovo qui – e ti amo ancora“, cantano Agnetha Faltskog e Anni-Frid Lyngstad. E proprio Agnetha racconta:

“Quando siamo tornati insieme in studio non avevo idea di cosa aspettarmi. Ma lo studio di registrazione di Benny è un ambiente così amichevole e sicuro, e prima che me ne rendessi conto mi stavo davvero divertendo! Non riesco a credere che finalmente sia arrivato il momento di condividerlo con il mondo!”

Ultime news: gli Abba-tar

Ma le novità non finiscono qui. Perché, come vi abbiamo anticipato qualche settimana fa, ci saranno anche gli Abba-tar.

Le nuove canzoni della band verranno anche durante il concerto virtuale della band. Sei sere a settimana con le versioni digitali dei membri della band degli Abba, accompagnati da una band dal vivo di 10 elementi che eseguirà 22 dei loro più grandi successi. I biglietti partiranno da 21 sterline, con la serata di apertura il 27 maggio.

ABBA VOYAGE, come saranno i concerti del 2022?

Non ci saranno gli ABBA in carne ed ossa in concerti, bensì i loro ologrammi, gli Abba-tar, appunto.

Hanno spiegato che più di 850 persone hanno lavorato per ricreare gli Abba “al loro apice” utilizzando la tecnologia di motion capture per scansionare “ogni manierismo e ogni movimento”. Ecco le parole del produttore Ludvig Andersson.

“Agnetha, Frida, Benny e Bjorn sono saliti sul palco davanti a 160 telecamere e quasi altrettanti geni VFX, e hanno eseguito ogni canzone di questo spettacolo, alla perfezione, per cinque settimane. Quindi quando vedi questo spettacolo, non sono quattro persone che fingono di Abba, in realtà sono loro.”

In base alle prime indiscrezioni, si parlare di una residenza fissa di ben 4 anni. Dove? Presso l’ABBA Arena appositamente costruita nel Queen Elizabeth Olympic Park a Londra che può ospitare fino a 3000 fan.