Sangria: il tormentone estivo di Emma Muscat, con la partecipazione di Astol (Testo e Video)

Il testo e il video del nuovo singolo di Emma Muscat.

Dal 3 luglio 2020, è disponibile il nuovo singolo di Emma Muscat, la cantante maltese lanciata da Amici, il talent show di Maria De Filippi.

Il tormentone estivo di Emma Muscat si intitola Sangria e vede la partecipazione di Astol, rapper di origini casertane attivo dal 2013, anche lui visto ad Amici, in occasione di una sfida durante la fase iniziale della diciassettesima edizione.

Emma Muscat, nelle dichiarazioni ufficiali, ha svelato com’è nata questa collaborazione:

Io e Astol ci siamo conosciuti l’anno scorso, per poi legare maggiormente alcuni mesi fa ad un concerto dove entrambi partecipavamo. Abbiamo legato fin da subito e da lì in poi abbiamo sempre avuto il pensiero di collaborare insieme, fino a che un giorno avevo tra le mani la canzone perfetta. Gli ho scritto subito e mandato un mio provino. Lui era super entusiasta e il giorno stesso ho ricevuto la registrazione della sua strofa.

Di seguito, trovate il testo di Sangria; cliccando sulla foto in alto, invece, potete vedere il video ufficiale.

Emma Muscat feat. Astol – Sangria: il testo

Quanto manca
Non ci vediamo da un po’
Il tempo non passa
Ma per raggiungerti ora mi sa che sbaglio via
Tanto so che ogni strada fino all’alba
Mi porta dritta alle tue labbra
Quindi tu aspetta.

So che mi fai male
Sei un chiodo fisso al cuore
Ma ho voglia di passare questa notte insieme a te
Che questo monolocale diventa un lungomare
Togliamoci le scarpe
poi facciamo ciò che vuoi.

E adesso balla un po’ con me
La musica ci porterà con sé
La tua mano nella mia
Ma come per magia
Mi baci e poi vai via
Col sole che tramonta in un bicchiere di sangria.

Io sono il segreto di un bacio a cui pensi
mentre ti addormenti con lui
Sono il senso di colpa di un livido che dolcemente sale
Sono galante e quindi te lo chiedo
Vuoi venire a ballare con un bandolero
Io già sento il caldo
Regge poco la scusa dell’alcol
Io non sono un santo e non mi faccio pregare
Se chiami il tuo viso d’angelo
io sono le ali
E una rosa nel letto, un amante perfetto
Il nome che non scordi più
Astol Vu.

E adesso balla un po’ con me
La musica ci porterà con sé
La tua mano nella mia
Ma come per magia
Mi baci e poi vai via
Col sole che tramonta in un bicchiere di sangria.

Balliamo insieme fino a mattina
Solo con te io riesco a sentirmi più viva
Più scende giù e più la testa mi gira baby
Guardando il tramonto insieme bevendo sangria.

E adesso balla un po’ con me
La musica ci porterà con sé
La tua mano nella mia
Ma come per magia
Mi baci e poi vai via
Col sole che tramonta in un bicchiere di sangria.

Col sole che tramonta in un bicchiere di sangria.

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →