X Factor 13, Bootcamp: le scelte di Mara Maionchi e Malika Ayane

X Factor 13, le scelte di Mara Maionchi e Malika Ayane

Secondo e ultimo appuntamento con i Bootcamp di X Factor 13, prima della puntata dedicata alle Home Visit. Dopo Sfera Ebbasta e Samuel, è il turno di Malika Ayane e Mara Maionchi.

Ad aprire la puntata è Malika Ayane con la scelta dei 12 concorrenti. Lei è stata assegnata come giudice degli Under Uomini. Ad esibirsi per primo è Renato che porta il brano "Riccione" dei Thegiornalisti. Ma il brano scelto non ha convinto Malika che ha eliminato il giovane. Tocca a Lorenzo, 19enne da Terni. Per lei è assolutamente sì, sedia assegnata. Salvatore ha scelto un pezzo di Brunori Sas: apprezza che abbia portato un brano italiano "ma io non ho capito mezza parola". Niente da fare per lui.

Nonostante non sia convintissima, Ricky, il prossimo concorrente ottiene una sedia da Malika. Enrico sale sul palco con la chitarra: ha 22 anni, è di Milano. Questa sera canta Lost di Michael Bublè ("Vai a sederti in frettissima e non muoverti da lì"). Emanuele aveva cantato "Carote" alle Auditions. Questa sera presenta "Ti voglio al mio funerale". E si siede.

Arriva Nova (Davide Ferlito) che porta "Scusa". Ha aggiunto una piccola parte dopo il ritornello. Lo fa sedere.

Michele Sette arriva da Roma. Switch con Riccardo. Ricky, invece, non ottiene la sedia. Nemmeno il prossimo concorrente conquista la Ayane. Daniel convince Malika che lo sostituisce con Davide Ferlito. Al pianoforte, Davide colpisce il suo giudice. Per lui una sedia sicura: switch con... Michele Sette.

Si passa a Mara Maionchi. Il primo ad esibirsi è Biagio. Canta "Roar" di Katy Perry. Lo fa sedere. Il secondo a salire sul palco è Cicco Sanchez di Torino. Ha scelto Anche Fragile di Elisa (rivisitata e con una parte riscritta da lui). Niente sedia per lui. Il pubblico borbotta.

Thomas viene dalla provincia di Milano. Ha portato "A song for you". E si siede. Sebbene non sia convinta, assegna la sedia alla successiva cantante, Flora. Il quarto posto viene assegnato a un cantante che interpreta "Sabato italiano". E' il turno di Marco: è il quinto ad ottenere una sedia. Non ci sono più posti liberi.

Switch con Biagio (interprete di Roar): il suo posto viene preso da Marco (Jordy). A convincere Mara è Gabriele Troisi, quasi 28enne. Switch con Flora.

Eugenio merita una sedia: ottiene quella di Marco. Ultimo concorrente è Nicola Cavallaro e prende la sedia di Antonio Rossi.

  • shares
  • Mail