Fedez, J-Ax e Rovazzi: “I ricavi di Vorrei ma non posto e Andiamo a comandare ad Amatrice” (video)

“Sarebbe ancora più bello se tutti i nostri colleghi si unissero insieme a noi”. L’iniziativa di Fedez e J-Ax.

“Le notizie che arrivano in questi giorni da Amatrice, Arquata e Accumoli hanno lasciato tutto il Paese sgomento”. Così, Fedez , J-Ax e Rovazzi debuttano sui loro social network. Il terremoto che ha colpito il centro Italia – e quei tre paesi così particolare violenza – ha scosso inevitabilmente anche i due rapper milanesi. Da qui nasce la volontà degli artisti NewTopia, “oltre alle nostre personali donazioni”, di lanciare un’iniziativa per raccogliere fondi da mandare ai terremotati. In particolare, i soldi ricavati serviranno per “la ricostruzione della scuola elementare e dell’asilo di Amatrice”.

“Noi artisti di Newtopia insieme alle nostre case discografiche, abbiamo deciso di fare un piccolo gesto immediato: oltre alle nostre personali donazioni abbiamo deciso di devolvere il 100% dei ricavati di “vorrei ma non posto” e di “andiamo a comandare” dei prossimi 3 mesi per la ricostruzione della scuola elementare e dell’asilo di Amatrice. È una iniziativa promossa da Il Fatto Quotidiano insieme al Comune di Amatrice e potete vedere i dettagli per la donazione in sovrimpressione. Ho fatto questo video per chiedere una mano ad Apple e Google: su ogni singolo venduto trattengono il 30% dei ricavati e sarebbe fantastico se riuscissimo a dare alle persone coinvolte l’intera cifra. Ma sarebbe ancora più bello se tutti i nostri colleghi si unissero insieme a noi per aiutare i nostri connazionali a rialzarsi e a vivere la vita serena che tutti si meritano di vivere”.

L’iniziativa si chiama “Fatto per Amatrice”. Si può partecipare seguendo le seguenti indicazioni:

Causale: “Fatto per Amatrice”
Banca Popolare Emilia Romagna
Ag. Roma F – Viale Giulio Cesare 54 – 00192
intestato a Editoriale Il Fatto Spa

IT 17 D 05387 03206 000001882918


Ultime notizie su Fedez

Tutto su Fedez →