Alessandra Amoroso, Sul ciglio senza far rumore: testo e video ufficiale

Sul ciglio senza far rumore di Alessandra Amoroso, guarda il video, ascolta la canzone su Blogo, leggi il testo del nuovo singolo

alessandra-amoroso-sul-ciglio-senza-far-rumore.jpg

Update: Ecco il video ufficiale di Sul ciglio senza far rumore. potete vederlo qui sopra, in apertura post.

Dopo il brano Vivere a colori -molto trasmesso anche in radio- esce oggi in radio il nuovo singolo di Alessandra Amoroso, una sorta di regalo ai fan che, fin da subito, hanno amato particolarmente il brano Sul ciglio senza far rumore.

In queste ore è stato rilasciato anche il video ufficiale del pezzo.

Sul ciglio senza far rumore è un brano di Alessandra Amoroso, contenuto nell'ultimo album, Vivere a colori. In questi giorni, dopo il concerto al Forum di Assago, su iTunes il brano continua a scalare le posizioni della classifica. Il pezzo, scritto da Roberto Casalino e Dario Faini, è una intensa ballad che mette in luce l'intensità e la voce di Alessandra. Potete ascoltare la canzone qui sotto, a seguire il testo.

Alessandra Amoroso, Sul ciglio senza far rumore, Testo

Ogni volta che tu mi parli a me sembra che
le speranze siano stese al vento
che un bicchiere pieno è mezzo vuoto.

Ogni volta che tu mi guardi io ricordo che
le parole sono la cornice
mentre il quadro è altrove tu lo sai.
Se viaggiamo senza direzione
pur volendo non mi incontrerai.

Ma se ti aspetterò sul ciglio senza far rumore
annullare le distanze che ci separano
intanto sopravviverò
ho messo in tasca un po' del tuo respiro.

Ogni volta che tu mi abbracci
io mi accorgo che
hai un vestito per ogni occasione
ma la nostra non arriva mai,
non mi far promesse ad alta voce
altrimenti non ti ascolterai.

Ma se ti aspetterò sul ciglio senza far rumore
annullare le distanze che ci separano
e intanto sopravviverò
ho messo in tasca un po' del tuo respiro.

Siamo il bello noi siamo il cattivo tempo
siamo il peggio dietro ogni difetto
noi da sempre noi lasciare o prendere
noi che di ogni errore sappiamo ridere
non c'è colpa non c'è scusa che ora tenga
non c'è una misura a questa sofferenza
di cui siamo parte in causa
di cui siamo parte lesa.

Ma se ti aspetterò sul ciglio senza far rumore
puoi annullare le distanze che un po' ci uccidono
e intanto sopravviverò
ho messo in tasca un po' del tuo respiro
e qualche bacio di riserva
per quando mancherai

ogni volta che tu mi...

  • shares
  • Mail