Sanremo 2016, Nuove Proposte: Miele esclusa, canta come ospite. Finale a quattro

Bocciato il ricorso della cantante Miele, prima vincitrice poi eliminata per un problema tecnico dalla gara delle Nuove Proposte. La finale Giovani tra Francesco Gabbani, Chiara Dello Iacovo, Ermal Meta e Mahmood.

sanremo-2016-11-febbraio-2016-a.jpg

A Sanremo 2016 è arrivata la decisione della Rai: bocciato il ricorso, Miele esclusa definitivamente dalle Nuove Proposte perché il regolamento non prevede in alcun modo la possibilità. D'altronde già in conferenza stampa le cose erano state ampiamente chiarite dalla corazzata Conti-Leone-Pagnoncelli.

La finale sarà quindi a quattro tra Francesco Gabbani, Chiara Dello Iacovo, Ermal Meta e Mahmood.

Miele parteciperà comunque alla finale nella inedita veste di ospite per ricantare il brano con cui si è presentata in gara, Mentre ti parlo.

Qui la nota stampa della Rai:


Aggiornamento 12 febbraio ore 13.21
A chiarire la dinamica dell'errore nelle votazioni della sfida delle Nuove Proposte tra Miele e Francesco Gabbani ci ha pensato Giancarlo Leone, direttore di Rai 1, in conferenza stampa:

Il voto espresso dalla sala stampa era stavo viziato da un problema tecnico che non aveva raccolto il voto di circa l’80%. Il problema tecnico è stato considerato un problema di tensione, ma della questione tecnica si è occupata anche la polizia postale per capire cosa non fosse successo.

Leone ha continuato:

Si è verificato un grave pregiudizio dell’attendibilità dell’esito finale: il Festival si è trovato in una situazione inedita definita come guasto tecnico. Per entrare nel dettaglio, gli accreditati al voto sono mediamente 144, hanno votato in 25. Nel caso del guasto tecnico del voto Miele-Gabbani, i voti registrati da Ipsos sono stati soltanto 25. Questo numero esiguo di voti, a fronte del tentativo di voto di altri giornalisti, è stato considerato non sufficientemente rappresentativo della giuria della sala stampa, quindi è stato fatto ripetere il voto durante il break pubblicitario disponibile. Avete ripetuto il voto tutti quanti con un risultato definitivo. È utile sapere che la verifica fatta da Ipsos per la ripetizione del voto, ha mostra che quei 25 giornalisti che avevano espresso correttamente il voto, hanno riportato le stesse votazioni.

La decisione non è ancora stata presa:

La direzione artistica e la direzione di Rai 1 si riuniranno alle 15 di oggi per valutare la richiesta della cantante Miele di essere ammessa alla finalissima. Entro le 17 sarà ufficializzata una decisione. Ricordo comunque che la cantante Miele è stata invitata da Carlo ad esibirsi sul palco dell’Ariston.

Leone ha aggiunto poi in calce che nella riunione delle 15 verificheranno se è possibile la modifica del regolamento per far partecipare Miele alla gara e allargare quindi la sfida per una finale a 5.

La parola a Carlo Conti:

Nell’errore, ringrazio l’efficienza perché vi siete accorti. È un problema e va risolto,

e poi ha aggiunto

Valuteremo cosa fare nlla nostra riunione delle 15. Comunque ci sono delle regole e vanno rispettate.

Nando Pagnoncelli ha preso la parola per replicare con un chiarimento:

Non è un voto su base campionaria, ma riguarda tutti quelli che sono iscritti al voto. Privare la maggioranza della possibilità di esprimere il proprio voto, era inopportuno. Il regolamento non prevede che ci sia un numero minimo di votanti, non stiamo parlando di un voto campionario rappresentativo: privare l'80% di voi della possibilità di esprimere un voto poteva rappresentare un'alterazione del risultato

Nel commentare la lunga attesa intercorsa tra le votazioni e le informazioni da dare a Miele, Leone ha chiarito che hanno preferito informare la cantante di persona, per questo è passato -giustamente- del tempo.

Sanremo 2016, Nuove Proposte: Miele riammessa in finale?


Aggiornamento 12 febbraio ore 10.10

Maurizio Caridi , il politico che fa parte della Commissione di Area Sanremo per la valutazione delle Nuove Proposte, ha affidato a Twitter un piccolo aggiornamento sulla vicenda.


Miele potrebbe quindi essere riammessa in finale: per eliminare i condizionali dovremo aspettare la conferenza stampa.

Sanremo 2016, Nuove Proposte e caso voti sala stampa: Miele chiede ammissione alla finale


È stato uno dei casi della terza serata del Festival di Sanremo, quello dell'ammissione e poi esclusione di Miele dalla sfida finale di venerdì 12 febbraio per decretare il vincitore delle Nuove Proposte. Noi di Blogo vogliamo ricostruirvi la vicenda momento per momento, giusto per capire al meglio cosa sia successo in sala stampa da influenzare così pesantemente le votazioni.

Si comincia subito in apertura di serata con la prima sfida delle Nuove Proposte: da regolamento si scontrano due concorrenti, che vengono votati dalla Sala stampa e dal televoto, e questi concorrenti sono Miele e Francesco Gabbani. Dopo la loro esibizione, il verdetto decreta il passaggio di Miele alla finale di venerdì, mentre Francesco Gabbani saluta il palco dell'Ariston da eliminato.

Ma iniziano gli intoppi in sala stampa: molti giurati twittano che non sono riusciti ad esprimere la propria preferenza tramite il "votatore". C'è incertezza, c'è bisogno di un'ora circa di probabile confabulare delle strutture, e attorno alle 21.52 arriva il verdetto di Pagnoncelli: il voto della sala stampa si deve ripetere, mentre quello del televoto resta uguale. Si vota di nuovo, sempre Miele contro Francesco Gabbani.


Un'altra ora di attesa e il risultato si ribalta: Miele ottiene il 49,2%, Francesco Gabbani il 50,8%. È il precedente eliminato a risultare vincente, quindi Francesco Gabbani va in finale: Carlo Conti lo annuncia dal palco dell'Ariston durante la diretta, promettendo di provare a far cantare Miele domani sera come premio di consolazione.

Altro che consolazione: Miele decide di presentare un ricorso, stando all'Ansa.

La cantante, accompagnata dal discografico, ha incontrato la direzione di Rai1 per chiedere chiarimenti: le è stato spiegato che il numero dei voti in sala stampa era risultato fortemente ridotto rispetto all'abituale media. L'eventuale riammissione di Miele sarà decisa domattina dalla direzione di Rai1 e dalla direzione artistica.

E potrebbe profilarsi una finale a cinque, probabilmente, stando a quanto vociferato nei corridoi della sala stampa dell'Ariston:


Gli aggiornamenti del caso Miele non appena avremo notizie certe, probabilmente nella conferenza stampa di domani mattina.

  • shares
  • Mail