J-Ax e Fedez, perché non fanno un album insieme?

Un'amicizia consolidata, un'etichetta discografica condivisa e stessi intenti: le premesse per un disco ci sarebbero tutte, perché non farlo?

jax-fedez-album-insieme

J-Ax e Fedez sono praticamente padre e figlio del rap italiano di matrice milanese: dagli albori degli Articolo 31 di J-Ax e Dj Jad che stroncarono le barriere commerciali dell'hip hop grazie ai primi tre dischi, fino al successo di Fedez che ha saputo imporsi sul mercato discografico italiano come un vortice con singoli certificati oro (tipo Magnifico con Francesca Michielin) e la forza di un personaggio a suo modo genuino e diretto.

Perché questi due rappresentanti del rap italiano non fanno un album insieme?

Sono tante le motivazioni che portano a farsi questa domanda, soprattutto dopo l'esibizione nella puntata di Sorci Verdi, il programma di J-Ax in onda su Rai 2, del 27 ottobre 2015, dove i due rapper hanno duettato su Destra/Sinistra di Giorgio Gaber accompagnati da Paolo Jannacci al pianoforte: li potete vedere qui.

È innegabile la sintonia e la capacità di trovarsi, sia sul palco sia con le parole: d'altronde l'amicizia tra i due rapper non è stata mai negata, con J-Ax che ha spesso appoggiato Fedez nelle sue polemiche social (tipo contro Gasparri).

A livello pratico, parliamo di due rapper in grado di agguantare facilmente la prima posizione nelle classifiche di vendita italiane: Fedez ha piazzato PopHoolista già dallo scorso anno, J-Ax l'ha imitato con Il Bello di Esser Brutti qualche mese dopo. Sono due garanzie di vendita e di rimbalzo sui social network dove sono molto attivi.

Impossibile non pensare a cosa potrebbero combinare in un album insieme J-Ax e Fedez. Possiamo sempre lanciare un appello: ragazzi, visto che siete tanto amici, perché non collaborate in un disco?

E speriamo di essere ascoltati.

  • shares
  • Mail