I Ministri, Estate Povera è il nuovo singolo: testo e video interattivo

I Ministri hanno annunciato via Facebook il titolo e la data di uscita del nuovo singolo: arriva il 1 Luglio 2015 e si intitola Estate Povera.

i ministri estate povera

Estate Povera de I Ministri è realtà. Il video ufficiale interattivo del brano è stato rilasciato oggi, a mezzanotte del 1 Luglio 2015, ed è visibile qui. Cliccando sui pulsanti 2 e 3 nel browser Chrome sarà possibile scegliere le diverse ambientazioni della propria estate povera preferita, con i tre protagonisti Federico, Davide e Michele a scelta dislocati in avventure differenti.

In fondo alla pagina trovate il testo di Estate Povera, nuovo singolo de I Ministri.

30 Giugno 2015
Un nuovo aggiornamento da parte de I Ministri sull'arrivo del nuovo singolo Estate Povera: ad accompagnarlo ci sarà un video interattivo che verrà rilasciato questa notte, 1 Luglio 2015. L'annuncio è stato accompagnato da una foto del frontman Federico Dragogna con in mano un barbagianni:

Stanotte sarà online il video tre-in-uno di Estate Povera, che vi darà la possibilità di cambiare ministro e paesaggio...

Posted by "I Ministri" on Tuesday, 30 June 2015

Stanotte sarà online il video tre-in-uno di Estate Povera, che vi darà la possibilità di cambiare ministro e paesaggio in real-time usando la tastiera del computer.
Perché il gioco funzioni come si deve, dovete usare Google Chrome come browser (se non l'avete scaricatelo gratis su https://www.google.com/chrome/) e avere un computer davanti. Domattina lo trovate anche sul sito di Radio Deejay, che ci ospiterà poi alle 17 per parlare di come ci siamo complicati la vita.
Se siete fan di Explorer o preferite i video dove non bisogna fare niente, aspettate lunedì prossimo.
Certo, il barbagianni ci rimarrà malissimo.

29 Giugno 2015
Dopo averci fatto assaggiare Balla Quello Che C'è, I Ministri hanno confermato la data di uscita del nuovo singolo Esatte Povera, primo estratto ufficiale dal nuovo attesissimo album della band milanese che arriverà soltanto a Settembre (coraggio, due mesi passano in fretta).

L'annuncio è arrivato come sempre dalla ricca pagina Facebook de I Ministri:

Mercoledì 1 luglio - detto anche dopodomani - esce il primo vero singolo del nostro quinto album, accompagnato da un...

Posted by "I Ministri" on Monday, 29 June 2015

Mercoledì 1 luglio - detto anche dopodomani - esce il primo vero singolo del nostro quinto album, accompagnato da un video anzi tre anzi uno ma matto.
Si chiama "Estate Povera" e parla di viaggi senza aerei e senza attrazioni, di strade di campagna, di bici rubate, di temporali e di allarmi infiniti.
E non vediamo l'ora di farvelo sentire e vedere.

Il 1 Luglio darà quindi il via definitivo alla promozione del quinto album de I Ministri, registrato in Germania con la supervisione di Gordon Raphael alla produzione.

Per fortuna possiamo consolarci con le date del tour 2015: I Ministri hanno in programma numerosi concerti per il prossimo autunno inverno e toccheranno molte città italiane per portare a conoscere il nuovo disco. Federico Dragogna, Davide Auteliano e Michele Esposito non vedono l'ora di farcelo sentire e vedere; noi non vediamo l'ora di metter loro a disposizione occhi e orecchie.



Torno a casa con la bici che mi hanno rubato
una donna alta sei metri si spoglia
sul palazzo di fronte e dice
gli altri son già partiti
sono a contare le onde
a provarsi i vestiti
io senza di voi
giù per le strade di campagna
senza una meta
senza vergogna


tu che chiedi alternative
per stare insieme
estate povera
prima c’è il fulmine
poi c’è l’allarme
se piove bevi
estate povera


e le ambulanze che si sdraiano sotto il sole
e che salvano i gatti senza fare rumore
una quercia alta sei metri si piega
per proteggere un prato dai raggi di luna


io
senza di voi
sono una strada di campagna
senza una meta
senza vergogna


tu che mi chiedi alternative
per stare insieme
estate povera
prima c’è il fulmine
poi c’è allarme
se piove bevi
estate povera
tu che mi chiedi alternative
per stare insieme
estate povera
prima c’è il fulmine
poi c’è allarme
se piove bevi
estate povera


estate povera


estate povera


tu che mi vedi
prendere il sole
nel tuo cortile
estate povera
prima c’è il fulmine
poi c’è l’allarme
se piove bevi
estate povera
(la la la la la la)
estate povera
(la la la la la la)
estate povera
(la la la la la la)
estate povera
(la la la la la la)
estate povera
(la la la la la la)



Torno a casa con la bici che mi hanno rubato
una donna alta sei metri si spoglia
sul palazzo di fronte e dice
gli altri son già partiti
sono a contare le onde
a provarsi i vestiti
io senza di voi
giù per le strade di campagna
senza una meta
senza vergogna


tu che chiedi alternative
per stare insieme
estate povera
prima c’è il fulmine
poi c’è l’allarme
se piove bevi
estate povera


e le ambulanze che si sdraiano sotto il sole
e che salvano i gatti senza fare rumore
una quercia alta sei metri si piega
per proteggere un prato dai raggi di luna


io
senza di voi
sono una strada di campagna
senza una meta
senza vergogna


tu che mi chiedi alternative
per stare insieme
estate povera
prima c’è il fulmine
poi c’è allarme
se piove bevi
estate povera
tu che mi chiedi alternative
per stare insieme
estate povera
prima c’è il fulmine
poi c’è allarme
se piove bevi
estate povera


estate povera


estate povera


tu che mi vedi
prendere il sole
nel tuo cortile
estate povera
prima c’è il fulmine
poi c’è l’allarme
se piove bevi
estate povera
(la la la la la la)
estate povera
(la la la la la la)
estate povera
(la la la la la la)
estate povera
(la la la la la la)
estate povera
(la la la la la la)

  • shares
  • Mail