Muse, The Handler: testo, traduzione e lyric video

Nuova anticipazione da Drones, il disco in studio dei Muse che esce l’8 Giugno 2015.

” content=”” provider=”youtube” image_url=”https://media.soundsblog.it/e/e60/hqdefault-jpg.png” thumb_maxres=”0″ url=”https://www.youtube.com/watch?v=BF1DQr5dKW8″ embed=”PGRpdiBpZD0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fNDAzMTU5JyBjbGFzcz0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudCc+PGlmcmFtZSB3aWR0aD0iNTAwIiBoZWlnaHQ9IjI4MSIgc3JjPSJodHRwczovL3d3dy55b3V0dWJlLmNvbS9lbWJlZC9CRjFEUXI1ZEtXOD9mZWF0dXJlPW9lbWJlZCIgZnJhbWVib3JkZXI9IjAiIGFsbG93ZnVsbHNjcmVlbj48L2lmcmFtZT48c3R5bGU+I21wLXZpZGVvX2NvbnRlbnRfXzQwMzE1OXtwb3NpdGlvbjogcmVsYXRpdmU7cGFkZGluZy1ib3R0b206IDU2LjI1JTtoZWlnaHQ6IDAgIWltcG9ydGFudDtvdmVyZmxvdzogaGlkZGVuO3dpZHRoOiAxMDAlICFpbXBvcnRhbnQ7fSAjbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fNDAzMTU5IC5icmlkLCAjbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fNDAzMTU5IGlmcmFtZSB7cG9zaXRpb246IGFic29sdXRlICFpbXBvcnRhbnQ7dG9wOiAwICFpbXBvcnRhbnQ7IGxlZnQ6IDAgIWltcG9ydGFudDt3aWR0aDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O2hlaWdodDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O308L3N0eWxlPjwvZGl2Pg==”]

I Muse stanno anticipando tutto Drones senza colpo ferire, e stavolta tocca al brano The Handler riportarci dentro l’atmosfera del nuovo disco in studio della band di Matt Bellamy, Dominc Howard e Chris Wolstenholme.

Come ormai abbiamo intuito dalle precedenti canzoni come Dead Inside, Psycho, Reaper e Mercy, finora estratte da Drones forse per scongiurare leak improvvisi e farci entrare soprattutto nell’idea dell’arrivo del disco, l’atmosfera del nuovo album dei Muse non può che essere pesantemente apocalittica, con le tanto sospirate chitarre finalmente tornate in primissimo piano e i brani che si allungano ben oltre il radio edit, per raccontarci un’esperienza postmoderna molto disturbante.

The Handler sembra un ponte col passato, non avrebbe sfigurato in Absolution: e allora ben venga il passato, no?

Muse, The Handler: testo

You (you, you)
Were my oppressor
And I (I, I)
I have been programmed to obey

And now (now, now)
You are my handler
And I (I, I)
I will execute your demands

Leave me alone
I must dissociate from you

Behold (hold, hold)
My transformation
And you (you, you)
Are empowered to do as you please

My mind (mind, mind)
Was lost in translation
And my heart (heart, heart)
Has become a cold and impassive machine

Leave me alone
I must dissociate from you

I won’t let you control my feelings anymore
And I will no longer do as I am told
And I am no longer afraid to walk alone
Let me go
Let me be
I’m escaping from your grip
You will never own me again

Muse, The Handler: traduzione

Tu (tu, tu)
eri il mio oppressore
E io (io, io)
sono stato programmato per obbedire

e ora (ora, ora)
sei il mio possessore
e io (io, io)
eseguirò i tuoi ordini

Lasciami stare
mi devo dissociare da te

Guarda!
la mia trasformazione
e tu (tu tu)
sei potenziato per fare quel che ti fa piacere

La mia testa (testa testa)
si è persa nella traduzione
e il mio cuore (cuore cuore)
è diventato una macchina fredda e impassibile

Lasciami stare
mi devo dissociare da te

non ti farò controllare i miei sentimenti
e non farò quello che mi viene chiesto
e non ho più paura di camminare da solo
lasciami andare
lasciami essere
sto scappando dal tuo controllo
non sarò più di tua proprietà

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →