Noel Gallagher: “Preferirei bere benzina piuttosto che ascoltare un’intervista di Alex Turner”

Il cantante inglese ha un nuovo “amico”: il leader degli Arctic Monkeys

Noel Gallagher, nelle scorse ore, si è nuovamente svegliato di ottimo umore e pronto a spargere amore nei confronti del panorama musicale attuale. A finire nel mirino del cantante, è stato Alex Turner, leader degli Arctic Monkeys. L’ex membro degli Oasis ha esplicitamente specificato di non essere fan della band e, soprattutto, di non avere una grande stima verso Turner:

“Preferirei bere benzina direttamente dalla bocchetta che ascoltare un’intervista con Alex Turner degli Arctic Monkeys”

Noel è generalmente molto critico: non sembra esserci alcun personaggio o carattere nella scena musicale moderna, la maggior parte delle pop star si affidano alle loro major per fare il parlare di loro.

“E ‘una coincidenza che tutte le etichette indie acquistate dalle major hanno poi cominciato a suonare noiose? C’è un sacco di musica pop di [email protected] in questi giorni che divora tutto in un minuto. Spero che finisca, prima o poi. Ricordo i Brit Awards nel 1994 – eravamo tutti con la faccia da fattoni. I nuovi nomi come James Blunt, Ed Sheeran e Jessie J – si sottopongono alle loro etichette discografiche. Le band con cui sono cresciuto hanno sempre avuto una buona dose di indifferenza e disprezzo verso le loro etichette. Questo none esiste più”

Un pensiero che si sposa perfettamente con una delle altre recenti dichiarazioni di Noel che, sempre particolarmente entusiasta della situazione musicale odierna, aveva sentenziato:

Non c’è stata davvero nessuna grande band negli ultimi 10 anni

Via | Standard.Co

Ultime notizie su Noel Gallagher

Tutto su Noel Gallagher →