Taylor Swift contro Katy Perry in Bad Blood? E su twitter arriva la replica con ‘Mean Girls’…

A chi è diretto il testo della canzone inserita nel nuovo album di Taylor Swift?

Si è aperta una nuova faida nel mondo della musica? Dopo gli scontri virtuali tra i fan di Madonna e i Little Monsters, adesso si rischia una nuova divisione tra chi segue Taylor Swift e chi apprezza Katy Perry. Entrambe sono regine delle classifiche e possono vantare un successo mondiale e internazionale con milioni e milioni di copie vendute tra album e singoli. Il problema nasce però dal prossimo disco della cantante country, soprattutto legata alla traccia “Bad Blod”.

In un’intervista a Rolling Stone, la Swift ha ammesso di aver sfogato la sua rabbia verso una collega famosissima, mostratasi ‘nemica’ senza che lei potesse sospettarlo, inizialmente.

“Per anni, non sono mai stato sicura che fossimo amiche o meno. Lei è venuta una volta da me ad uno show di premiazione, mi ha detto qualcosa ed è andata via. A quel punto ho pensato ‘Siamo amiche o lei mi ha appena detto l’insulto peggiore della mia vita?’ Poi l’anno scorso, sempre lei ha fatto qualcosa di davvero orribile. E a quel punto ho pensato ‘Ok siamo nemiche'”

katy-perry-unconditionally-video-650-430b

Nessuna questione sentimentale tra le due ma professionale. L’altra cantante -di cui si rifiuta comunque di fare pubblicamente il nome- avrebbe cercato addirittura di sabotarle il tour mondiale. Come? Tentando di portarle via alcuni ballerini storici che lavorano con lei per assumerli nei suoi concerti. In poco tempo è iniziato il toto-nome. Una conseguenza inevitabile che la stessa Taylor prevedeva:

“So che la gente cercherà di capire di chi si tratta, perché pensano di sapere tutti i miei rapporti alla luce del sole. Ma il mio intento non era quello di creare qualche pettegolezzo. Volevo che la gente si relazionasse ad una situazione in cui si sentivano traditi nelle loro vite”

Dopo poco, la prima sospettata è risultata essere Katy Perry. Secondo alcune indiscrezioni potrebbe essere proprio lei ad aver ingaggiato alcuni ballerini della Swift per il suo tour. Un nome che ha portato ad un confronto/scontro tra i rispettivi fanbase ma che non è stato mai ufficializzato da nessuna delle due. Fino ad un Tweet, apparso come una sorta di conferma e pubblicato dall’interprete di Roar:

“Watch out for the Regina George in sheep’s clothing…”

Il riferimento a Regina George di Mean Girls è chiaro. E soprattutto la frecciatina sul guardarsi e fare attenzione da chi è crudele e indossa “i panni della pecorella”. Una risposta alla Swift? Pura casualità?

Via | Mtv

Ultime notizie su Taylor Swift

Tutto su Taylor Swift →