“Mai dire mai”, il nuovo album della Tatangelo (più video ufficiale di “Averti qui”)

Anna Tatangelo per alcuni fa parte della fetta più triste della musica italiana, non nascondiamolo. Non nascondiamo nemmeno il fatto che probabilmente è anche vittima di tanti pregiudizi e che il suo personaggio e la sua vita a volte fanno fatica a dimostrare il contrario. Tra pochi giorni, per la precisione il 2 novembre, uscirà

di aleali

Anna Tatangelo per alcuni fa parte della fetta più triste della musica italiana, non nascondiamolo. Non nascondiamo nemmeno il fatto che probabilmente è anche vittima di tanti pregiudizi e che il suo personaggio e la sua vita a volte fanno fatica a dimostrare il contrario. Tra pochi giorni, per la precisione il 2 novembre, uscirà nei negozi “Mai dire mai”, il terzo album della giovanissima cantante sorana (di Sora, Lazio). Questa volta però l’impegno per una maggiore maturazione artistica ha portato Anna ad un lavoro discografico dove ha voluto portare anche la sua mano autorale. Per raccontare finalmente se stessa.

Un progetto costruito su basi molto solide, che si prepara a bissare il successo di “Ragazza di periferia” del 2005, album che ha ottenuto ben 3 dischi d’oro. “Mai dire mai” vede la collaborazione ai testi di Gigi D’Alessio (altro protagonista in questi giorni del nostro blog) e di molti grandi autori della scena italiana, come Gaetano Curreri degli Stadio e Saverio Grandi, famosi per aver portato al successo alcuni importanti brani di Vasco Rossi. Tra i tanti altri autori c’è anche Raffaello Di Pietro, che ha lavorato con Gianni Morandi e Andrea Bocelli. Insomma, un disco pop che si dimostra ambizioso, come ambiziosa e determinata sembra essere Anna, che senza colpo ferire dichiara a Sorrisi il suo desiderio di maternità con il suo grande amore Gigi D’Alessio, che ritorna ricorrente in ogni sua affermazione. Al centro del suo lavoro e anche dei suoi pensieri.

Per avere 20 anni questa ragazza ne ha fatta davvero tanta di strada. Mi colpisce molto come personaggio perché il suo lavoro è votato alla generazione di emozioni, ma il temperamento che esce dal suo modo di porsi al pubblico spesso è quasi respingente. E’ una maschera che tiene consapevolmente per portare avanti la sua carriera con successo? Nel frattempo per la copertina e il book dell’album si è fatta fotografare dal Joseph Cardo, grande fotografo pubblicitario, che pare abbia immortalato Anna anche in pose abbastanza osè per una come lei che non si è mai mostrata in maniera troppo generosa. Sappiate che alcuni di questi scatti non sono stati inseriti all’interno dell’album per volontà di Gigi, che da napoletano doc ha subito dimostrato la sua virile gelosia. E Anna sembra amarlo anche per questo. A seguire, il video ufficiale di “Averti qui”.

Via | Ansa + Sorrisi + Pagine radio

I Video di Soundsblog

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →