Brit Awards 2014, tutti i vincitori: doppietta per Arctic Monkeys e One Direction, premiati David Bowie, Bruno Mars e Lorde

Ai Brit Awards 2014 trionfano Arctic Monkeys e One Direction, bene Ellie Goulding e male le popstar americane Katy Perry e Lady Gaga: quasi tutti azzeccati i pronostici di Soundsblog. Miglior Album è AM degli Arctic Monkeys

Schermata 2014-02-19 alle 23.02.25

E' stata la celebrazione della musica inglese: un colpo al cerchio e uno alla botte. Se i premi dei One Direction hanno sentenziato la vittoria del pop da socialnetwork, con Twitter quasi collassato sotto i retweet delle agguerrite Directioners, la doppietta degli Arctic Monkeys come Album Of The Year con AM e Best British Group è l'altro lato della medaglia. Come sottolineato da Alex Turner, frontman della band inglese, il rock sembra sempre morire ma ciò non avviene mai.

Tra i premiati, scontate le vittorie di David Bowie come Best Male e Ellie Goulding come Best Female, anche qui le due facce della grandezza di una carriera quarantennale per lui e della giovinezza fresca ed energica di lei; gruppo rivelazione i Bastille, dei quali viene riconosciuto il meritato valore pop-rock, mentre i Rudimental si aggiudicano il Best British Single che più British non poteva essere: i ragazzi sono amatissimi in patria.

Ecco la lista completa dei vincitori dei Brit Awards 2014:

British Male Solo: David Bowie
British Female Solo: Ellie Goulding
British Group: Arctic Monkeys
Best Breakthrough Act: Bastille
Brit Critics Choice: Sam Smith
British Single: Rudimental feat Ella Eyre – Waiting All Night
Mastercard British Album of the Year: Arctic Monkeys – AM
International Male Solo: Bruno Mars
International Female Solo: Lorde
International Group: Daft Punk

Brit Awards 2014 in diretta su SoundsBlog: Pharrell e Nile Rodgers dal vivo


Schermata 2014-02-19 alle 23.10.52
23.09

Pharrell e Nile Rodgers salgono sul palco. Cominciano con Get Lucky, continuano con Freak Out degli Chic e naturalmente, in finale, eccola: Happy. Dal vivo è ancora più positiva e divertente, mette davvero allegria e voglia di ballare. E su questa canzone si chiude la diretta dei Brit Awards: grazie a tutti per essere stati con noi.

Schermata 2014-02-19 alle 23.11.59

Brit Awards 2014 in diretta su SoundsBlog: AM degli Arctic Monkeys è Album Of The Year


Schermata 2014-02-19 alle 23.01.47
23.00

Arctic Monkeys Bis! AM è il disco dell'anno. Alex Turner si lascia andare:

"questo rock'n'roll, eh? Sembra che svanisca, ma non morirà. E non potete fare niente per questo"

Io sono in fase groupie, non capisco più niente.

22.59 Emeli Sandé, non più bionda, presenta il premio più atteso: Album Of The Year.

Schermata 2014-02-19 alle 22.54.34
22.53 Bastille e Disclosure live insieme sul palco: inedito e per una sera sola. C'è Pompeii, naturalmente, e Waiting All Night. Potere della musica inglese.
Schermata 2014-02-19 alle 22.57.52

Brit Awards 2014 in diretta su SoundsBlog: Best Song Ever dei One Direction è British Video Of The Year


Schermata 2014-02-19 alle 22.52.17
22.52

incono i One Direction con Best Song Ever! (Da Twitter. Non avevamo dubbi, d'altronde sarà pure esploso)

22.50 Jim Carr, attore comico inglese, presenta l'award del British Video Of The Year.

Schermata 2014-02-19 alle 22.44.23
22.44 Pharrell e Nile Rodgers intervistati da Jay: a breve si esibiranno live sul palco.

Brit Awards 2014 in diretta su SoundsBlog: Lorde vince International Female Solo Artist


Schermata 2014-02-19 alle 22.41.44
22.40

Vince Lorde! Espressione di giubilo: è raro vederla così. Sul palco si ricompone.
Schermata 2014-02-19 alle 22.42.45

Schermata 2014-02-19 alle 22.40.31
22.40 Ed è gay kissing tra Nick Grimshaw e Jay! Introducono International Female Solo Artist.

Schermata 2014-02-19 alle 22.38.30
22.38e il British Male Solo Artist va a... David Bowie. Che non è presente: per lui ritira Kate Moss vestita con una tuta da Ziggy Stardust. Epocale.

Schermata 2014-02-19 alle 22.37.02
22.37 Noel Gallagher introduce i British Male Solo Artist.

Brit Awards 2014 in diretta su SoundsBlog: Ellie Goulding dal vivo


Schermata 2014-02-19 alle 22.32.33
22.33

Ellie Goulding dal vivo con la chitarra canta I Need Your Love, il duetto con Calvin Harris rivisitato, e introduce Burn che invece, appunto, è infuocata. Pesta anche i tamburi, la ragazza!
Schermata 2014-02-19 alle 22.34.46

22.31 continuano i recap dei dischi migliori.

Brit Awards 2014 in diretta su SoundsBlog: Daft Punk vincono International Group


Schermata 2014-02-19 alle 22.22.23
22.21:

Blackout connessione scusateci: tocca a International Group... Daft Punk! Non sono presenti, al posto loro ritira Nile Rodgers.

22.16 Ok, ci siamo persi il nome della biancovestita coi Disclosure causa Sanremo in contemporanea.

Schermata 2014-02-19 alle 22.14.08
22.12 Tocca a Lorde e Disclosure dal vivo con una versione di Royals iperelettronica. Visivamente splendida l'ambientazione.

Schermata 2014-02-19 alle 22.05.47
22.04 e British Single è vinto da... Rudimental feat. Ella Eyre!

Schermata 2014-02-19 alle 22.03.21
22.03: Katy Perry presenta le nomination per British Single.

Brit Awards 2014 in diretta su SoundsBlog: Beyoncé dal vivo


Schermata 2014-02-19 alle 21.58.34
21.59

Beyoncé a sorpresa sul palco, lungo set per lei. Vestita di verde scintillante, è sempre più diva e stranamente misurata.

Brit Awards 2014 in diretta su SoundsBlog: One Direction vincono Global Success Award


Schermata 2014-02-19 alle 21.56.33
21.54

Rosie Huntington-Whitley presenta il Global Success Award: ovviamente vincono i One Direction. Ma perché salgono sul palco in 4? Ah no, arriva Harry: era in bagno.

Schermata 2014-02-19 alle 21.48.06
21.48 Viene ricordato che il Critic's Choice è stato vinto da Sam Smith.

Brit Awards 2014 in diretta su SoundsBlog: Arctic Monkeys vincono Best British Group


Schermata 2014-02-19 alle 21.46.42

21.46: vincono gli Arctic Monkeys!

Schermata 2014-02-19 alle 21.44.43
21.44 Lily Allen annuncia le nomination per Best British Group. Secondo me s'è fumata qualcosa di buono.

21.43 Vengono mano a mano ripetute e ricordate le nomination per Best Album, il premio più importante della serata.

Brit Awards 2014 in diretta su SoundsBlog: Bruno Mars canta Treasure


Schermata 2014-02-19 alle 21.38.55
21.38

E' il momento di Bruno Mars sul palco: canta Treasure con la big band. E' stato davvero il suo anno, c'è poco da discutere: sul palco ballano e incitano.

Schermata 2014-02-19 alle 21.32.00
21.32: Jay siede al tavolo con i One Direction, candidati come canzone dell'anno (da votare tramite #BRITs+nome del cantante).

Brit Awards 2014 in diretta su SoundsBlog: Bastille vincono British Breakthrough Act


Schermata 2014-02-19 alle 21.31.04
21.30:

vincono i Bastille! E nel giorno del compleanno di Dan Smith, il cantante.

Schermata 2014-02-19 alle 21.29.17
21.27: Per il British Breakthrought Act arrivano Tinie Tempah e Fearne Cotton.

Schermata 2014-02-19 alle 21.26.13
21.24: L'International Male Solo Awards lo vince Bruno Mars!

Schermata 2014-02-19 alle 21.24.08
21.23: Kylie Minogue e Pharrell presentano l'awards per International Male Solo Artist.

Schermata 2014-02-19 alle 21.20.19
21.19 Arriva Katy Perry ad esibirsi sul palco con Dark Horse. Bella l'ambientazione da circo romano ipercolorato, rainbow, e Katy è dal vivo davvero.

21.14 stacco pubblicitario

Brit Awards 2014 in diretta su SoundsBlog: Ellie Goulding vince British Female Solo Artist


Schermata 2014-02-19 alle 21.13.28
21.12:

E il premio va a.. Ellie Goulding! British Female Solo Artist 2014! E' emozionatissima e ringrazia tutti con un filo di voce.

Schermata 2014-02-19 alle 21.10.59
21.10: Prince e 3rd Eye Girl salgono sul palco per dare il premio di British Female Solo Artist

21.09 Si può votare via Twitter per il British Video Of The Year: #BRITS e nome del nominato.

Schermata 2014-02-19 alle 21.06.42
21.06 Arriva il presentatore, Jay: va letteralmente a fuoco. Annuncia la sorpresa: Beyoncè si esibirà dal vivo!

Schermata 2014-02-19 alle 21.03.08
21.00: Puntuali, come da copione, in apertura ci sono gli Arctic Monkeys: cominciano con R U Mine? ed è subito BRIT AWARDS 2014!

Seguite con noi la diretta streaming su You Tube e il liveblogging di accompagnamento alla cerimonia di premiazione dei Brit Awards 2014!

Brit Awards 2014: il red carpet e la cerimonia di premiazione live su SoundsBlog


A poche ore dalla lunga diretta dei Brit Awards 2014, che noi di SoundsBlog seguiremo in streaming col consueto liveblogging (fateci compagnia, non guardate solo Sanremo!), sale l'attesa per i premi musicali inglesi, che vedranno riconosciute le eccellenze dell'anno appena trascorso.

_71396327_treacybrittrophyhid

Come ultime anticipazioni, confermata la presenza di Prince che dovrebbe salire sul palco come presentatore di un premio assieme alla sua band, le 3rdeyeGirl. A quanto pare, poi, Lorde ha a malapena incontrato i Disclosure, coi quali si esibirà sul palco per un'inedita performance.

Tra le quotazioni, crescono le possibilità della doppietta storica per gli Arctic Monkeys (stando ai bookmakers inglesi ma anche alle nostre previsioni) ma anche il riconoscimento come Best Male che vale come un premio alla carriera che potrebbe essere dato a David Bowie.

L'hashtag di riferimento è sempre #BRITs: preparatevi a seguire questo grosso evento su Twitter e con noi di SoundsBlog. A stasera!

Brit Awards 2014: chi vincerà?


In queste giornate strapiene di Sanremo, che noi di Soundsblog seguiremo in prima fila con interviste, curiosità e liveblogging di ogni serata di gara con annessi e connessi televisivi, gossippari, modaioli e quanto altro, non bisogna dimenticare un elemento straniante: il mondo della musica internazionale sfiora appena il grande carrozzone della musica italiana con alcuni ospiti che si esibiranno live, ma tendenzialmente va avanti da sé.

A riprova di ciò, domani mercoledì 19 Febbraio sarà la grande serata dei Brit Awards 2014, i premi musicali inglesi che saranno trasmessi in diretta dalla O2 Arena di Londra e che noi di Soundsblog seguiremo in liveblogging proprio in concomitanza con la seconda serata di Sanremo: numerosissimi gli ospiti attesi per le esibizioni live, con le ultime conferme di Pharrell Williams (che naturalmente canterà la sua Happy, sfasciaclassifiche e candidata all'Oscar come miglior canzone) i Disclosure che si esibiranno con Lorde, Ellie Goulding e poi Katy Perry, i Rudimental, il vincitore musicale del Superbowl Bruno Mars, i Bastille e gli Arctic Monkeys, che apriranno la serata.

A fronte dei premi già assegnati, come Best Producer Of The Year andato a Flood e Alan Moulder per il disco dei Foals e il Critics' Choice Awards andato a Sam Smith, noi di Soundsblog abbiamo deciso di lanciarci in una serie di pronostici sui possibili vincitori delle categorie in gara ai Brit Awards 2014, analizzando il peso dell'artista e dei brani o degli album con i quali è stato nominato ai premi musicali inglesi. Se poi volete scommetterci sopra, non ci prendiamo responsabilità: anima e coscienza vostra...

Brit Awards 2014: i pronostici di Soundsblog


British Male Solo

David Bowie
Jake Bugg
James Blake
John Newman
Tom Odell

La gara prevede cinque nomi portanti per la musica inglese dello scorso anno e potrebbe essere scontata la vittoria di James Blake, già vincitore del Mercury Prize con Overgrown, ma David Bowie non è da sottovalutare. Meno quotati i giovanissimi Jake Bugg (il suo disco Shangri-La, per quanto animato da più rock e prodotto da Rick Rubin, ha convinto poco i critici inglesi), John Newman (una hit come Love Me Again è troppo poco per l'affermazione su larga scala) e il biondo Tom Odell.

British Female Solo
Birdy
Ellie Goulding
Jessie J
Laura Marling
Laura Mvula

Le due Laura nominate al Mercury potrebbero essere le outsiders, così come Birdy, ma nell'ipotesi più scontata ci sentiamo di dichiarare che il premio sarà affidato a Ellie Goulding, trionfatrice con Halcyon in tutto il 2013. Staccatissima Jessie J: il suo Alive è stato un mezzo flop.

British Group
Arctic Monkeys
Bastille
Disclosure
One Direction
Rudimental

Il cuore e le analisi di critica/mercato suggerirebbero gli Arctic Monkeys, che con AM hanno conquistato il mondo e sono stati scritturati per aprire la serata dopo anni di frecciate tra loro e i Brit. I Bastille potrebbero comunque tenere testa, così come Disclosure e Rudimental che hanno comunque portato l'elettronica inglese ad alti livelli. E i One Direction? Non si può dimenticare l'influenza della boyband. Questa è la categoria di più difficile assegnaizone...

Best Breakthrough Act – voted by the public
Bastille
Disclosure
Laura Mvula
London Grammar
Tom Odell

A nostro modesto parere potrebbe essere una lotta tra Bastille e Disclosure, ma il giovane Tom Odell potrebbe davvero farcela. Uguali i London Grammar, altissimi in classifica e molto amati in Inghilterra.

British Single
Bastille – Pompeii
Calvin Harris feat Ellie Goulding – I Need Your Love
Disclosure – White Noise
Ellie Goulding – Burn
John Newman – Love Me Again
Naughty Boy feat Sam Smith – La La La
Olly Murs – Dear Diary
One Direction – One Way Or Another
Passenger – Let Her Go
Rudimental feat Ella Eyre – Waiting All Night

Sul serio, ve la sentireste di dare un giudizio sul miglior singolo britannico dell'anno? Sono dei pezzi che hanno spaccato tantissimo, ma noi puntiamo su una tra La La La di Naughty Boy feat. Sam Smith e Pompeii dei Bastille. La prima perché Sam è la rivelazione dell'anno (già decretata) ed è davvero un modo nuovo di intendere l'elettronica, la seconda perché ha fatto esplodere la band di Dan Smith praticamente ovunque. Ma anche Passenger potrebbe farcela con Let Her Go, che continua a imperversare nelle classifiche, così come Love Me Again di John Newman.

Mastercard British Album of the Year
Arctic Monkeys – AM
Bastille – Bad Blood
David Bowie – The Next Day
Disclosure – Settle
Rudimental – Home

Secondo noi la sfida aperta è tra Arctic Monkeys e David Bowie, incalzati dai Bastille.

International Male Solo
Bruno Mars
Drake
Eminem
John Grant
Justin Timberlake

Bruno Mars potrebbe conquistare il premio in tutta libertà (e ritirarlo di persona, visto che è lì), ma anche Justin Timberlake non è da sottovalutare. Outsider, John Grant: perché il suo è un cantautorato che agli inglesi piace.

International Female Solo
Janelle Monae
Katy Perry
Lady Gaga
Lorde
P!nk

Chi vincerà qui? La sfida è aperta tra Katy Perry e Lady Gaga, nuovamente contrapposte dopo le uscite concomitanti della scorsa estate. Pink e Lorde potrebbero essere una valida alternativa, più "autorale" in campo pop. E' davvero difficile pensare a chi può vincere la categoria, ma qualcosa ci fa propendere verso Katy Perry o Lorde.

International Group
Arcade Fire
Daft Punk
HAIM
Kings of Leon
Macklemore & Ryan Lewis

Ce la faranno i nostri rapper Macklemore & Ryan Lewis a conquistare l'ennesimo premio? I Daft Punk potrebbero rubarglielo e molto probabilmente avverrà. Chances anche per gli Arcade Fire; le Haim potrebbero essere la sorpresa, ma a bassissima quotazione.

Foto | BBC

  • shares
  • Mail