Elisa, Un filo di seta negli abissi: video ufficiale e testo

Nuovo brano estratto dall'album L'anima vola: ecco il video

Update: In radio da una settimana circa, ecco il video del nuovo singolo di Elisa, Un filo di seta negli abissi. Predominanza di nero e rosso, per un concept essenziale, tra primi piani e bandiere agitate. Potete vederlo qui sotto. Soddisfatti dell'atmosfera creata per il brano?

Sarà in radio da venerdì 31 gennaio 2014 il terzo singolo di Elisa estratto da L'anima Vola. Il pezzo scelto è Un filo di seta negli abissi e sarà disponibile su iTunes e nelle principali piattaforme di download e streaming insieme alla b-side “One”, cover degli U2.

Elisa, racconta sul brano:

"Un legame che si perde… le domande che ti fai, gli errori che hai l'occasione di ammettere, il sollievo che provi perlomeno nel ritrovare te stessa cercando altre risposte..."

A marzo, invece, la cantante sarà nei Palasport di tutta Italia con il suo tour: 7 marzo a Conegliano (Zoppas Arena – TV), 8 marzo a Padova (Pala Fabris), 10 marzo a Torino (Pala Olimpico), 11 marzo a Genova (105 Stadium), 13 marzo a Firenze (Nelson Mandela Forum), 15 marzo a Roma (Palalottomatica), 16 marzo a Bari (Pala Florio), 18 marzo a Napoli (Pala Partenope), 19 marzo a Pescara (Pala Giovanni Paolo II), 21 marzo a Perugia (Pala Evangelisti), 22 marzo a Bologna (Unipol Arena) e 24 marzo e 25 marzo a Milano (Mediolanum Forum), 27 Marzo a Montichiari-BS (Pala George), 29 marzo a Trieste (Pala Trieste).

elisa filo di seta negli abissi

Un filo di seta negli abissi, testo

Io, se solo sapessi cos'è,
cosa c'è dietro a quell'ombra,
a quella paura
che ti fa cambiare faccia
e fa dire quello che non si pensa.

Dove si è rotto il filo di seta che ci univa e scendeva
giù, giù, giù, giù negli abissi e dall'universo scendeva
giù, giù, giù, giù negli abissi e andrò a cercarlo adesso.

Io, se solo sapessi dov'è,
dove ho perso la mia pazienza
e lasciato la speranza
per trovare indifferenza, freddo e apparenza.

Dove si è rotto il filo di seta che ci univa e scendeva
giù, giù, giù, giù negli abissi e dall'universo scendeva
giù, giù, giù, giù negli abissi e andrò a cercarlo adesso.

Come, non so se ho capito bene
tu non vuoi venire a cercare insieme
a cercare insieme, insieme, insieme.

Dove si è rotto il filo di seta che ci univa e scendeva
giù, giù, giù, giù negli abissi e dall'universo
scendeva giù, giù, giù, giù negli abissi e dall'universo
scendeva giù, giù, giù, giù negli abissi e dall'universo
scendeva giù, giù, giù, giù negli abissi e vado a cercarlo adesso.

Io, se solo sapessi dov'è,
dove ho perso tutto il coraggio,
la grazia che ho imparato,
l'amore che avevo dentro.

Dove si è rotto il filo di seta che ci univa e scendeva
giù, giù, giù, giù negli abissi e dall'universo scendeva
giù, giù, giù, giù negli abissi e vado a cercarlo
senza paura.

  • shares
  • Mail