I Ministri, tour europeo ad Aprile 2014

Il gruppo milanese ha previsto sei date in sei diverse città europee a primavera: le uniche date dal vivo per questo 2014 si fanno internazionali!

Per qualcuno che spererebbe di andarci (come ci ha rivelato Lorenzo Kruger dei Nobraino nella recente intervista), qualcuno invece ci va: I Ministri hanno annunciato tramite la loro pagina Facebook, con un comunicato che richiama un indimenticato gioco in scatola, le sei date del loro tour europeo, che partirà ad Aprile 2014.

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = “//connect.facebook.net/en_GB/all.js#xfbml=1”; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, ‘script’, ‘facebook-jssdk’));

Sei date, insomma, tra la Svizzera, il Belgio, la Francia e una punta nella capitale della musica, Londra, per un tour europeo che porterà il gruppo milanese in una dimensione decisamente più internazionale: per questo tour I Ministri sono tornati ad essere un trio, dopo l’abbandono del componente F Punto che li accompagnava nei concerti dal vivo dal 2009, e la carta europea è la definitiva consacrazione dopo un anno, il 2013, davvero speciale per loro. Ecco la lista completa delle date:

5 aprile – Garage Music – Castione (CH)
8 aprile – Paradiso – Amsterdam
9 aprile – Botanique – Bruxelles
10 aprile – Water Rats – Londra
12 aprile – Flechedor – Parigi
13 aprile – WhiteTrash – Berlino

Il disco Per un passato migliore, uscito nella primavera del 2013, li ha portati al sold out all’Alcatraz (dove noi li intervistammo) e al concerto del Primo Maggio con un’esibizione tra le migliori della lunga giornata di set romani; i singoli Comunque, Spingere e Una Palude, ultimo estratto accompagnato da un video realizzato appositamente per ringraziare i fan e il loro supporto dal vivo, sono andati davvero bene; hanno anche pensato bene di far prendere un bel colpo ai loro sostenitori, fingendo di sciogliersi quando invece era soltanto un modo per annunciare un nuovo concerto. Federico Dragogna ha anche collaborato con Vasco Brondi per la realizzazione del nuovo disco de Le Luci Della Centrale Elettrica, Costellazioni, in uscita a Marzo 2014.

Se il 2013 è stato il loro anno intenso e molto italiano, il 2014 potrebbe essere l’avvio di una carriera più internazionale per una delle migliori band del cosiddetto circuito indie italiano. D’altronde anche all’estero ci sono molti loro estimatori, e un tour all’estero è comunque un punto d’onore:

Per un trio rock, suonare a Londra o ad Amsterdam è più di una trasferta – è un viaggio di nozze. Ed è anche un bel modo per incontrare i tanti ragazzi italiani scappati oltre le Alpi.

Ultime notizie su Italians Do It Better

Tutto su Italians Do It Better →