Sanremo 2014: Laura Pausini NON sarà ospite

E' ufficiale: la cantante ha confermato, purtroppo, la sua assenza nella prossima edizione del Festival

Laura Pausini è stata ospite del Tg1 durante la videochat con Vincenzo Mollica. Si parte con il premio alla carriera di Ennio Morricone, auguri speciali anche da parte della cantante stessa che ha collaborato con lui per il suo ultimo disco speciale, il Greatest Hits pubblicato nel 2013:

"Maestro ti mando un bacio, ti faccio i miei più grandi complimenti, come italiana, non solo come tua grande fan. E' un piacere sentire il tuo nome ancora così importante e così meravigliosamente rappresentativo quando si va fuori dall'Italia e anche nel nostro Paese. Un bacio grandissimo maestro, sei il numero uno"

Parte il tour di Laura:

"Parto da Parigi il 1 febbraio, faccio qualche tappa in Europa, poi andiamo in Sudamerica, Centro America, Nord America e in Canada"

Vent'anni di carriera da festeggiare. E se dovesse dire che cosa ha combinato...

"Sono contenta perché ho sempre detto la verità nelle mie canzoni. Per esempio tante persone dopo vent'anni, quando cantano le canzoni più antiche, più vecchie, si scocciano un po'. Io invece quando canto "La solitudine" mi emoziono. Sarà anche perché la nuova versione è appunto riarrangiata proprio da Morricone. Però sono tanto felice perché aver detto sempre la verità nelle mie canzoni mi fa sentire molto onesta, molto limpida, come diceva una mia canzone recente"

Successivamente, Laura ha risposto alle numerose domande arrivate da parte del pubblico. E tra queste, purtroppo, ha sciolto il dubbio sulla sua possibile presenza al Festival di Sanremo 2014. Lei non ci sarà, purtroppo per impegni e concerti già precedentemente fissati. E se ne dispiace, proprio perché sarebbe stato bello festeggiare sul palco dell'Ariston questi suoi vent'anni di carriera, iniziata con "La solitudine".

Laura sceglie una canzone che la rappresenta maggiormente:

"Forse Celeste, perché parla della mia terra, della mia voglia di diventare madre, con una voce in cui sono proprio io. E' una canzone che avevamo scritto dedicandola proprio al desiderio di diventare madre nel momento in cui pensavo di non poterlo essere più. E durante il tour in cui la cantavo, sono rimasta incinta. Racconta gli odori e le sensazioni di quelle città del nord est italiano, quel cielo che quando apri le finestre ti fa sentire a casa, ti fa sentire normale"

Un desiderio:

"Un programma in tv con Fiorello, un disco con Ramazzotti, un tour con Elisa, Giorgia, Fiorella Mannoia e Gianna Nannini. Vorrei andare a Disneyland con mia figlia, sposarsi, andare in Australia, Giappone. Vorrei cantare con altri artisti... untouchable... ma tentar non nuoce. Voglio vivere, voglio vedere che cosa mi riserva il futuro"

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: