Muse, nuovo album nel 2014 e film del concerto a Roma in uscita a Novembre 2013

Un film-concerto registrato allo stadio Olimpico di Roma in uscita prima di Natale 2013, insinuazioni sul nuovo album e un sospetto: saranno i Muse gli headliner di Glastonbury 2014?

A pochi giorni dall'anniversario del decennale di uno dei loro dischi più belli, Absolution, e dopo l'esibizione all'iHeart Radio Music Festival 2013 a Las Vegas, i Muse celebrano degnamente un anno di soddisfazioni musicali piene di successi e concerti.

Stando a quanto riportato da Matthew Bellamy in un'intervista, la band inglese starebbe preparando l'uscita, forse prevista per il 23 Novembre 2013, del film del concerto tenuto allo Stadio Olimpico di Roma questa estate, che il cantante e leader dei Muse ha definito come uno dei concerti migliori della band.

Quest'estate abbiamo tenuto questo concerto enorme allo stadio Olimpico di Roma, che è stato probabilmente il miglior concerto dell'anno. Verrà distribuito in 4K, che è la risoluzione massima in cui sia stato mai filmato alcun concerto. E' quattro volte più potente dell'HD, ha dei dettagli incredibili. Quando vedi il concerto mentre lo filmano, vedi tutta la folla, vedi le facce mentre le filmano.

Le performances dal vivo sono da sempre una delle caratteristiche migliori dei Muse, che on stage tendono a mostrare le qualità di intrattenimento e carisma spesso minimizzate e sacrificate negli ultimi album in studio; il filmato in alta qualità del concerto, che verrà probabilmente proiettato anche in alcuni cinema statunitensi dotati di IMAX (e potremmo far partire anche una petizione in Italia, volendo), intende quindi restituire appieno la loro grandezza dal vivo.


Andremo in alcuni cinema intorno al mondo così le persone potranno vedere questa ultra high definition che si chiama 4K. Speriamo che il film del concerto venga rilasciato a Novembre, stiamo finendo di ultimare i dettagli ma pensiamo di riuscire a renderlo disponibile prima di Natale.

La notizia più succosa, però, è stata letta tra le righe e successivamente ammessa dal frontman dei Muse: in attesa delle celebrazioni per i vent'anni dalla formazione e i quindici dal primo disco Showbiz, che risale al 1999, i Muse potrebbero tornare in studio a lavorare sul nuovo album, previsto per il 2014. Le canzoni sono già in fase di scrittura, composte durante il lungo tour di quest'anno, e Matthew Bellamy ci ha tenuto ad essere il più preciso possibile per non deludere le aspettative dei fan:

Al momento ho solo delle vaghe idee, ma scrivere on the road significa comporre con quei suoni che stai usando nel tour, quindi aspetto di prenderne un po' le distanze. Potremmo partecipare a uno o due festival particolari. Forse uno in america e uno in Europa. L'idea è quella di pubblicare un disco il prossimo anno.

Solo festival, solo manifestazioni importanti, un solo grande festival europeo. Che siano quindi veri i sospetti che danno i Muse in pole position come protagonisti principali e headliner del Glastonbury Festival 2014?

Via | Gigwise

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail