Il tour e i concerti di Madonna pronti a fare record: ma MDNA importa veramente alla postar?

Il nuovo album di Madonna MDNA non convince nelle classifiche ma il tour è sold out al 97%: quanto importa alla cantante e al suo staff il successo nelle chart dell’album MDNA?




Madonna flop? Madonna boom?
Le voci e le opinioni dividono il web tra chi sottolinea come l’album della cantante sia sprofondato in poche settimane e di chi, invece, sostiene che la cantante sia ancora sulla cresta dell’onda e possa rientrare in un ennesimo record per quanto riguarda gli incassi ottenuti dal suo immimente tour.

Forse entrambi possoni avere ragione. Perchè se in molti si aspettavano un primato della popstar almeno nella top 10 per settimane, ha dovuto ammettere che così non è stato. Dopo la prima settimana con vendite positive, il calo evidente. Ma, ad onor di cronaca, è anche vero che la mancata promozione, i live assenti e gli impegni per organizzare il tour, non hanno sicuramente aiutato l’eco mediatico a supportare l’album.

Un prodotto che è stato accolto in maniera anche positiva dagli addetti ai lavori e dai fan. Anche in questo caso, però, se per qualche critico musicale non ci sono brani di vera e propria rottura o nuova moda (che Madonna, solitamente, dettava) e per parte del pubblico ci sono pezzi troppo leggeri anche per Madonna, il suo nuovo lavoro ha convinto buona parte delle persone. E adesso, è giusto anche parlare del tour e del suo successo, sotto gli occhi di tutti

Solo in base alle prevendite dei biglietti del tour, secondo il sito di Perez Hilton, la cantante e la Live Nation possono già brindare per gli incassi. Si parla di 250 milioni di dollari. Un grande successo per circa il 97% prenotato e un sold out alle porte. I fan hanno fatto la corsa per l’acquisto dei posti migliori o anche di quelli peggiori: l’importante è esserci, per uno show che tutti si aspettano come qualcosa di favoloso e spettacolare.

tour di madonna 97 per cento sold out

Del resto, i concerti sono ormai la parte più interessante (e più proficua…), anche per testare il gradimento del pubblico, nei confronti di una cantante. E’ giusto analizzare questo passaggio: se gli album possono essere ancora un grande successo di vendite (citofonare Adele), non è per tutti così, anche a causa dei download illegali. C’è chi magari ama una cantante ma non compra il suo nuovo prodotto, preferendo, erroneamente, scaricarlo dal web. Eppure, le tappe dei concerti sono la prova del nuovo, l’evidenza di quanto la gente sia disposta a pagare per assistere ad un live del proprio beniamino.

Ho molti amici fan di Madonna e ammettono, seppure seccati, di essere rimasti delusi dal poco interesse che la popstar ha mostrato per il suo nuovo album. MDNA è stato promosso pochissimo, solo l’esibizione ai Superbowl 2012 per Give me All you luvin, oscurata dalle sue vere altre hit di successo durante la performance. Poi poche apparizioni, poche interviste e tutta la concentrazione sul tour e sulle prove. I due singoli non stanno andando bene nelle chart, il prossimo estratto dovrebbe essere “Turn up the radio”. Ma servirà a rilanciare l’album un pezzo radiofonico ma non di impatto, come invece poteva essere un “Gang Bang”?

La sensazione è che il progetto possa essere stato gestito male. “Give me all your luvin” non ha convinto tante persone, è passato troppo tempo tra il singolo e l’uscita dell’album, la promozione non c’è quasi stata e sembra che non ci sia tempo e voglia di andare in tv o di presentare live i suoi pezzi. Sembra che l’unico scopo sia il tour, il successo, le vendite dei biglietti. E così, parecchi fan si lamentano, ammettendo: “Ma se voleva fare il tour, sapendo che sarebbe andato bene, perchè non pubblicare allora solo un paio di singoli ben promossi, invece di pubblicare un album del quale sembra non freghi nulla nemmeno a lei?”. E, ribadisco, a dirlo sono fan di Madonna che hanno speso centinaia di euro per essere in una delle tre tappe italiane.

Tour record a parte, la domanda rimane: ma MDNA importa a Madonna?

Ultime notizie su Madonna

Tutto su Madonna →