Martin Solveig- Rejection: dance in salsa francese

L’anno scorso fece ballare tutti riportando in auge il clima degli anni ’70 con quella sua “Jealousy” molto glamour, che strizzava l’occhio al pop, stavolta Martin Solveig ha rimesso al centro la dance. Ma sempre senza esagerare. La sua “Rejection”, accompagnata da un video surreale nel quale finalmente lo si vede in faccia (in Jealousy

di

L’anno scorso fece ballare tutti riportando in auge il clima degli anni ’70 con quella sua “Jealousy” molto glamour, che strizzava l’occhio al pop, stavolta Martin Solveig ha rimesso al centro la dance. Ma sempre senza esagerare. La sua “Rejection”, accompagnata da un video surreale nel quale finalmente lo si vede in faccia (in Jealousy c’era solo il vocalist Lee Fields) si annuncia come uno dei tormentoni dell’estate.

In rete, impazzano già gli estimatori, su tutti Biscottinocrazy89 e crazysexyhypnotic. Personalmente, pur non essendo un grande amante del genere (anzi, quasi per niente) ne apprezzo il sound accattivante e la capacità di sapersi proporre anche in un mondo diverso da quello della muisca house che da sempre lo vede in prima fila. In questo senso Houseblog è una vera guida del settore. E per chi volesse seguire il dj francese nelle sue serate, sappia che verrà anche in Italia. Sempre sullo stesso sito trovate date e luoghi del tour per il mese di agosto.

Nel seguito, guarda il video di “Rejection”

I Video di Soundsblog