Marco Carta, Fammi entrare: audio e testo nuovo singolo

Da venerdì 28 giugno 2013 in radio il nuovo singolo di Marco Carta

Marco Carta rilascia il nuovo singolo estratto da “Necessità lunatica”, quinto brano estratto dal disco dopo “Mi hai guardato per caso”, “Necessità lunatica”, “Scelgo Me e Ti Voglio bene.

La scelta è ricaduta su “Fammi entrare“, così raccontato:

“descrive un amore incrinato all’energia della chitarra rock che alimenta la speranza di uno sviluppo positivo. Anche la voce parte triste, poi scatena la rabbia per il desiderio di ricominciare”

Qui sotto audio e testo della canzone

Non so più chi sei
e te lo dico sempre
che fiducia dai
mi sembra poca e niente
in questa situazione di poca trasparenza
c’è un ostinata folle urgenza di te

non so più chi sei
e non ti riconosco
che pensieri hai
io me li sento addosso
come una canzone che mi fa tremare
non me ne voglio mica andare da te

come se non fossi tuo
quanto fa male questa malinconia
che non mi lascia più vivere, amore ho perso il senso
dammi tu la direzione che mi sento
come se non fossi tuo
quanto consuma questa lenta agonia
io non riesco a decidere
amore senza senso
resto ad una condizione stare dentro di te
fammi entrare!

non so più chi sei
mi sembra chiaro adesso
che emozioni hai
volevi un compromesso
in questa condizione di ingenua appartenenza
non voglio più restare senza di te

come se non fossi tuo
quanto fa male questa malinconia
che non mi lascia più vivere, amore ho perso il senso
dammi tu la direzione che mi sento
come se non fossi tuo
quanto consuma questa lenta agonia
io non riesco a decidere
amore senza senso
resto ad una condizione stare dentro di te
stare dentro di te
fammi entrare!

come se non fossi tuo
quanto fa male questa malinconia
che non mi lascia più vivere, amore ho perso il senso
dammi tu la direzione
fammi entrare
fammi entrare
fammi entrare

dammi tu la direzione che mi sento
come se non fossi tuo
quanto consuma questa lenta agonia
io non riesco a decidere, amore senza senso
resto ad una condizione stare dentro di te
stare dentro di te
stare dentro di te
fammi entrare!