Mumford & Sons, operato il contrabbassista Ted Dwane: altre 3 date cancellate in USA

Il contrabbassista e cantante della band inglese è stato operato per un trombo al cervello in Usa e ora sta bene, ma la band ha deciso di cancellare le ultime tre date del tour americano per permettergli una ripresa completa.

I fan dei Mumford & Sons possono tirare un sospiro di sollievo: l'operazione per la rimozione di un trombo al cervello cui ha dovuto sottoporsi Ted Dwane, il contrabbassista della band, ha avuto luogo ed è andata a buon fine. Attualmente il musicista si sta riprendendo dall'intervento in modo eccellente, secondo quanto annunciato dal comunicato scritto sulla pagina ufficiale Facebook dei Mumford & Sons.

Data la complessità e la delicatezza dell'operazione, i Mumford & Sons hanno deciso a malincuore di cancellare altri tre concerti previsie negli Stati Uniti, malgrado avessero promesso ai fan di non modificare altre date del tour, in modo da permettere al contrabbassista una completa ripresa. Le date interessate sono quelle del Bonnaroo Festival, previsto il 14 Giugno a Manchester, in Tennessee, quella del 17 Giugno a Bonner Springs in Kansas e ultima quella del 22 Giugno al Telluride Town Park in Colorado, mettendo praticamente fine al tour americano dei Mumford & Sons.

Ecco la dichiarazione della band e la traduzione del comunicato ufficiale:

Dear friends,

It is with great joy that we can announce that Ted has been discharged from hospital and is on the road to a full recovery. The surgery went well, and the excellent medical team helping him are very pleased with his progress. He has been nothing short of heroic in how he has handled the whole ordeal, and now it has been medically proved that he does indeed have a brain.

Today, however, also marks the end of our Summer Stampede Tour. We were hoping to have made it out by Bonnaroo this weekend. But it is with sadness that we have to announce the cancellation of our scheduled performances at both Bonnaroo and Telluride Festivals, and our show at Cricket Wireless Amphitheater in Bonner Springs, KS. If we could've we would've, you know that about us. We trust that you can respect our collective desire to encourage Ted to make a full recovery, and that this is based purely on the medical advice we have received.

On behalf of Ted, and all of us really, we would like to thank every one for their compassion and support at this time and we are very excited to get back out on tour as soon as we can.

Ted, Ben, Marcus and Win

 


"Cari amici, è con grande gioia che possiamo annunciare che Ted è stato dimesso dall'ospedale ed è sulla strada della completa ripresa. L'intervento è andato bene e l'eccellente team medico che lo ha in cura è felice dei suoi progressi. Lui è stato veramente eroico nel gestire tutta l'operazione e adesso è stato scientificamente provato che abbia effettivamente un cervello.

Oggi, in ogni caso, finisce il nostro Summer Stampede tour. Speravamo di farcela per il Bonnaroo questo fine settimana. Ma è con tristezza che dobbiamo annunciare la cancellazione delle performances previste al Bonnaroo e al Telluride Festival, e anche il concerto al Cricket Wireless Amphitheatre di Bonner Springs, in Kansas. Se avessimo potuto lo avremmo fatto, sapete che siamo fatti così. Crediamo che voi possiate rispettare il nostro desiderio collettivo di incoraggiare Ted ad una completa ripresa e questo si basa soltanto sul consiglio medico che ci hanno dato.

Per conto di Ted e di noi tutti, volevamo ringraziarvi per la vostra vicinanza e supporto in questo momento e siamo molto eccitati di tornare in tour il prima possibile.

Ted, Ben, Marcus & Win"

Mumford & Sons, ricoverato il contrabbassista Ted Dwane: spostate 3 date di concerti in USA


Un annuncio di pochi minuti fa sulla pagina ufficiale dei Mumford & Sons ha allarmato i fan, malgrado le parole rassicuranti espresse nel comunicato: il contrabbassista e corista Ted Dwane è stato ricoverato d'urgenza in ospedale a causa di un trombo che ha raggiunto il cervello e che dovrà essere operato il prima possibile.

Per questo motivo la band ha deciso di posticipare tre date del tour statunitense, previste a Dallas (oggi 11/6), Woodlands (12/6) e New Orleans (13/6): non sono ancora stati annunciati i giorni in cui sarà previsto il recupero dei tre concerti, ma basterà restare collegati al sito e ai canali social dei Mumford & Sons per avere notizie.

Questo è il comunicato ufficiale pubblicato sulla pagina Facebook, seguito da traduzione:

DALLAS, WOODLANDS & NEW ORLEANS SHOWS POSTPONED - STATEMENT FROM THE BAND

To our fans -

Our friend and bandmate Ted has been feeling unwell for a few days, and yesterday he was taken to a hospital to receive emergency treatment. The scans revealed a blood clot on the surface of his brain that requires an operation. Ted is receiving excellent care and we are being assured that he will recover quickly from surgery.

Sadly we have to postpone three upcoming headline shows planned for this week in Dallas on Tuesday 6/11, Woodlands on Wednesday 6/12, and New Orleans on Thursday 6/13. All dates will be rescheduled and will be announced as soon as we can; all tickets for this week’s events will be honoured at their rescheduled dates. We have no plans to cancel or postpone any other appearances along this current tour.

We're all wishing Ted a speedy recovery.
Much love,
Mumford & Sons


"Dallas, Woodlands e New Orleans - date posticipate - comunicato della band

Ai nostri fans-
Il nostro amico e compagno di banda Ted è stato poco bene per qualche giorno e ieri è stato portato in ospedale per un trattamento d'emergenza. Le lastre hanno rivelato la presenza di un trombo sulla superficie del cervello, e richiederà un'operazione. Ted sta ricevendo le cure necessarie e ci rassicurano che si riprenderà presto dall'intervento.

Tristemente, dovremo posticipare tre date pianificate per questa settimana a dallas l'11/6, a woodlands il 12/6 e a New Orleans il 13/6. Tutte le date saranno ripianificate e annunciate il prima possibile: tutti i biglietti saranno validi anche per le nuove date. Non dovremmo più cancellare o posticipare altre date di questo tour.

Auguriamo a Ted una veloce guarigione.
Con amore,
Mumford & Sons."

 

 

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail