Un mini videotour nello studio di Dave Grohl

Per registrare il settimo album in studio, Dave Grohl ha deciso di rendere le session più 'casalinghe'. Niente mega-strutture dove recarsi alcune ore al giorno, ma un unico spazio ricavato dal garage della sua abitazione. Qualche - comprensibile - dubbio iniziale, poi una frase di quelle che lasciano poco spazio alle esitazioni: "Ho solo pensato: Fanxulo! Registriamolo qui!".

A proposito delle 'sofisticate' apparecchiature presenti, Grohl spiega anche che buona parte del risultato è dovuto all'acustica del suo studio, ricordando il momento in cui ha inciso "The Pretender" e "Best Of You" con i Foo Fighters: "Ho realizzato i demo usando questa schifosa batteria da due soldi, è stato come suonare una di quelle giocattolo che vendono da Toys R Us, ma registrata in questa stanza sembra come quella di un disco dei Led Zeppelin!".

Insomma: sarà l'atmosfera, la possibilità di lavorare in qualsiasi momento (e, non dimentichiamolo, la presenza di Butch Vig in 'sala comandi'), ma questo nuovo album dei Foo Fighters promette di essere rough e 'sentito' al punto giusto. Con un bel brindisi augurale per iniziare un altro capitolo.

  • shares
  • Mail