The Voice of Italy, Raffaella Carrà: “E’ come avere 16 nipotini. Noemi ha un talento pazzesco quando canta”

Intervista a Raffaella Carrà su Gente per il lancio di The Voice of Italy

E’ tutto pronto per il ritorno in video di Raffaella Carrà, tra i giudici di The Voice of Italy (assieme a Piero Pelù, Noemi e Riccardo Cocciante), in partenza giovedì 7 marzo alle 21.10 su Raidue con la conduzione di Fabio Troiano (Fonte Gente):

Sono senza voce da quanto sto allenando i miei ragazzi, con i quali mi esibirò durante lo show. È come avere 16 nipotini, i ragazzi della mia squadra, che si giocano tutto, il più giovane ha 21 anni. Sono elettrizzata. Con i miei colleghi ci sarà da ridere: io e Piero Pelù abbiamo combattuto per i ragazzi che ci convincevano di più. Con Riccardo e Noemi il clima è più disteso. Ma in generale qui non si litiga.

Ed il pensiero vola subito su Noemi, la più giovane coach della trasmissione. La Raffa nazionale ha un’immensa stima per la collega che ritiene essere una delle voci emergenti più belle degli ultimi anni:

E’ fortissima, ha un talento pazzesco quando canta.

Nel frattempo, però, la Carrà non esclude possa dedicarsi nuovamente alla musica pubblicando un nuovo disco di inediti accontentando le richieste di tutti i numerosissimi fan (dopo la hit A far l’amore in coppia col deejay francese Bob Sinclar):

Un’importante casa discografica mi ha offerto di tornare a cantare. Sto anche provando alcuni brani in sala d’incisione. Ma non ho ancora deciso, sto aspettando pezzi che mi convincano al 100 per cento.

Sarà la volta buona?