Martina Attili, Cherofobia: testo e video

Il testo dell'inedito di Martina Attili, aspirante concorrente di X Factor 12.

Martina Attili ha segnato la prima puntata delle Audizioni di X Factor 12 con i suoi 17 anni, la sua voce da cucciola, ma una personalità che vien fuori dalla prima nota. Romana, cresciuta a pane e Renato Zero dai suoi genitori, sfodera un inedito che riassume tutta la sua forza espressiva. Finora ha scritto 12 canzoni, molte delle quale dedicate ai disturbi mentali, cosa che ha immediatamente incuriosito tutti. Si è seduta al piano e ha tirato fuori una canzone, e una interpretazione che hanno subito conquistato il pubblico dei social. E' già una vincitrice in pectore. In apertura il video della sua esibizione, di seguito il testo.

Martina Attili | Cherofobia | Testo


Come te la spiego la paura di essere felici
quando non l'hanno capita nemmeno i miei amici.
Mi dicono di stare calma quando serve
mi portano del latte caldo e delle coperte.
Ed è proprio quando stanno a parlare che vorrei gridare
grazie a tutti
ora potete andare,
ma resto qui
a guardare un film.

 

Questa è la mia cherofobia,
no non è negatività,
questa è la mia cherofobia
fa paura la felicità,
questa è la mia cherofobia.
Ma tu, resta.

 

Come lo spiego come quando nessuno ti capisce,
quando niente ti ferisce
L'indifferenza più totale verso la forma astrale del male.
abbiamo stretto un rapporto speciale.
E provo a raccontarlo in ogni canzone
ma la gente pensa sempre "parli di altre persone".
Ma come tu così carina con la faccia da bambina
con la voce da piccina.

E cerco ogni forma di dolore
mischiata dal sangue col sudore,
e sento il respiro che manca e sento l'ansia che avanza,
fatemi uscire da questa benedetta stanza!

 

Questa è la mia cherofobia,
no non è negatività,
questa è la mia cherofobia
fa paura la felicità, questa è la mia cherofobia.
Ma tu, resta.

  • shares
  • +1
  • Mail