Paris Jackson contro Joseph Fiennes nei panni di Michael Jackson: "Mi fa venire da vomitare"

La figlia di Michael Jackson contro Urban Myths

michael-jackson-film.png

Urban Myths è il titolo di una serie tv per Sky Arts e tra le varie storie viene raccontato anche il viaggio di Michael Jackson, Elizabeth Taylor e Marlon Brando da New York in Ohio dopo gli attacchi dell'11 settembre. Se la trama poteva sembrare interessante e curiosa, quello che sta provocando polemiche e critiche feroci -con la nascita di una petizione online- è la scelta di affidare a Joseph Fiennes il ruolo del re del Pop:

E' facile capire perché la storia sarebbe stata la trama per un interessante film, ma è più difficile capire il motivo per cui l'attore meglio conosciuto per il suo ruolo in Shakespeare in Love sia stata la prima scelta per interpretare uno dei musicisti neri più iconici al mondo (...) Nonostante una lotta pubblica con la vitiligine, un raro disturbo della pelle che provoca la perdita di pigmento, si è identificato nelle interviste come un orgoglioso uomo di colore e ha sempre portato avanti il suo lottare per un migliore trattamento nei confronti degli artisti neri nel mondo dello spettacolo ".

La petizione online ha raccolto oltre 20.000 firme in poco tempo (qui il link). A criticare fortemente questa scelta -sopratutto dopo il primo scatto apparso in rete che mostra Fiennes nei panni di Jackson, è stata anche la figlia del cantante, Paris, via Twitter. Interrogata sulla sua opinione personale in merito al progetto, la ragazza non ha fatto mistero della sua indignazione:

"Sono così incredibilmente offesa da questa cosa, come sono sicura che ci siano un sacco di persone che si sentono così, e mi fa sinceramente venire voglia di vomitare"


Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO