Niall Horan: "Nessuno ha mai dato abbastanza credito ai One Direction"

Poco credito ai One Direction, secondo quanto pensato da Niall Horan.

niall-horan.png

Non è tutto oro quel che luccica. E spesso far parte di una boyband amatissima da parte dei più giovani e in grado di arrivare ai primi posti delle classifiche internazionali, può essere al centro di snobismo da parte di alcuni critici. Questo è il pensiero di Niall Horan, membro dei One Direction, recentemente tornato con il suo primo singolo solista, This Town.

"Io credo che nessuno abbia mai dato veramente credito sufficiente ai One Direction - per quanto riguarda ciò che siamo in studio di registrazione. Pensano "Ci siamo, un altro prodotto costruito a tavolino che in realtà non scrive le proprie cose', ma la gente sbaglia a pensare questo"

Ancora non è stato ufficializzato il periodo previsto per la pubblicazione del suo primo disco ma Horan ha già le idee chiare su come muoversi:

Questa volta sono stato io a lavorare a stretto contatto con i produttori e a cercare quello che mi piace in termini di suono, ad essere ispirato da diversi artisti, come avrebbero scritto in modi diversi. Con il nostro primo album eravamo tutti fott*ti dalla paura della prospettiva di andare in studio, non lo avevamo mai fatto prima. Ma nel corso del tempo si diventa più sicuri e più consci su cosa si è bravi

E, infine, ha assicurato:

"Negli ultimi cinque anni sono diventato un buon chitarrista, inoltre mi piace suonare il pianoforte. Ho imparato molto in modo da rendere il tutto più facile questa volta."

  • shares
  • Mail