Leonard Cohen è morto

leonard-cohen-morto.png

Leonard Cohen è morto.

L'annuncio è stato dato sulla sua pagina Facebook ufficiale.

"E' con profondo dolore che annunciamo che il leggendario poeta, cantautore e artista, Leonard Cohen è scomparso. Abbiamo perso uno dei visionari più venerati e prolifici della musica. Un memoriale si terrà a Los Angeles in un secondo momento. La famiglia chiede il rispetto dela privacy durante il loro momento di dolore"

Successivamente, il sito Rolling Stone ha condiviso le parole del figlio, Adam:

"Mio padre è morto serenamente nella sua casa di Los Angeles con la consapevolezza di aver portato a termine quello che sentiva essere uno dei suoi più grandi dischi. Ha scritto fino agli ultimi momenti con il suo unico marchio unico di umorismo".

A lui si è accodato anche il manager dell'artista, Robert Kory:

"Senza pari nella sua creatività, intuizione e spiazzante candore, Leonard Cohen era un vero visionario, la sua voce ci mancherà molto. Ho avuto la fortuna di chiamarlo amico e per me, essere al servizio di quello spirito artistico audace, è stato un privilegio e grande dono. Lascia dietro di sé un'eredità di lavoro che porterà intuizione, ispirazione e guarigione per le generazioni a venire."

Leonard Cohen è nato a Montreal il 21 settembre 1934. Nel dicembre 1967 è stato pubblicato il suo album d'esordio, Songs of Leonard Cohen, mentre nell'ottobre di quest'anno è uscita la sua ultima -quattordicesima- fatica, You Want it darker. Ha raggiunto la decima posizione della Billboard e il quarto gradino della chart Uk dei dischi più venduti, per la quinta volta nella top ten inglese.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 97 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail