Sanremo 2016, Elio e Le Storie Tese - Vincere L'Odio (Testo e video esibizione 13 febbraio)

Elio e le Storie Tese saranno a Sanremo 2016 con il brano Vincere L'Odio.

Update

: Ecco l'esibizione di Elio e le Storie Tese con Vincere l'Odio nella finale di sabato 13 febbraio. Clicca qui per recuperarlo.

Update: Ecco l'esibizione di Elio e le Storie Tese con Vincere l'odio nella serata di venerdì 12 febbraio. Qui per vedere la performance.

Aggiornamento 10 febbraio
Indubbiamente i più attesi, Elio e Le Storie Tese e la loro Vincere l'odio sono i settimi a salire sul palco dell'Ariston della seconda serata. E si riconfermano geniali, come immaginavamo alla vigilia: oltre ad aver presentato un brano dove il calembour la fa da padrone, sono indescrivibili. Gli applausi a scena aperta dicono molto: per noi hanno già vinto.

SANREMO, ITALY - FEBRUARY 15:  Elio e le storie tese attend the fourth night of the 63rd Sanremo Song Festival at the Ariston Theatre on February 15, 2013 in Sanremo, Italy.  (Photo by Daniele Venturelli/Getty Images)

Aggiornamento 2 febbraio:
È ufficialmente online il testo di Vincere l'odio, il brano con cui Elio e Le Storie Tese si esibiranno al Festival di Sanremo 2016: potete leggerlo qui sotto.



Se mi guardi con quel sguardo dentro agli occhi
io ti sfido a innamorarmi di te
ma due occhi per sguardarsi sono pochi
per amarci ce ne vuole almeno tre
ce ne vogliono tre
Femminiello che vivi a Napoli
coi problemi presenti a Napoli
femminiello di una metropoli sul mare chiaro
femminiello ma quanti ostacoli
nel tuo cuore disperso a Napoli
per fortuna che poi c'è il Napoli
al San Paolo di Napoli
San Paolo, San Paolo, convertitoti nei pressi di Damasco
San Paolo, San Paolo, quante lettere scrivevi tu
San Paolo, San Paolo, ebreo ellenizzato di Tarso
San Paolo, San Paolo, per fortuna che il Signore ti è apparso
perché tu perseguitavi i cristiani
e giustamente lui ti ha detto stop stop stop
Sto partendo con il treno per andare a Kathmandu
dove ti sei trasferita per fondare una tv
che trasmette televendite di vini calabresi
che in Nepal vanno forte ma li fanno a Kathmandu
quanto è bella la Calabria, quanto che sei bella tu
Tubero che mediti tranquillo sotto terra
finché c'è una mano nerboruta che ti afferra
tu dici “No no no”, poi dici “Forse forse forse”
poi ti lasci prendere
e ti abbandoni a questo mio pelapatate
accompagnato dal tuo amico topinambur
Topinamburbera, sedicente burbera
chi l'avrebbe detto, nascondevi un cuore d'oro
sotto a quei 90 chili di burbera
non cambiare mai burbera
energumena, accarezzami lo stesso
Cantando questa canzone brutta
brutta da cantare se vuoi
sarà pure brutta però a me mi piace
canzone brutta
sarà capitato anche a voi
di avere una canzone in testa
Brutta
Brutta
E il messaggio che noi qui vogliam comunicar con questi ritornelli è:
Vincere l'odio.

15 Dicembre 2015
Elio e le Storie Tese saranno in gara a Sanremo 2016 nella categoria Big con il brano Vincere L'Odio.

Elio e Le Storie Tese, biografia: tutte le volte a Sanremo

Elio e Le Storie Tese

, per gli amici Elii o EELST, sono un gruppo di musicisti di Milano nato nel lontano 1979. In più di trent'anni di attività hanno venduto, stando ai dati, più di 650mila dischi, oltre a stabilire un Guinness record di esibizione per 12 ore con le variazioni sul tema della canzone Ti Amo (battuto solo nel 2015), eseguite al Teatro dell'Elfo di Milano nel 1990.

Gli Elio e Le Storie Tesesono alla terza partecipazione a Sanremo come concorrenti. L'esordio sul palco dell'Ariston avvenne nel 1996 con la canzone tra le loro più celebri, La Terra Dei Cachi, eseguita sotto l'egida di Pippo Baudo e con svariati costumi di scena. Il brano li fece classificare secondi alle spalle di Ron e Tosca con Vorrei incontrarti tra cent'anni, cosa che fece molto discutere di un possibile "complotto" ai danni del gruppo milanese perché Pippo Baudo non volle ufficializzare i voti.

La loro seconda partecipazione è stata nel 2013 con due brani, Dannati Forever e La Canzone Mononota: in base al regolamento di quell'anno, solo la seconda canzone è andata avanti nella gara. Come da tradizione, gli Elio e Le Storie Tese si sono presentati sul palco con diversi travestimenti fantasiosi e nel corso della serata dedicata alle cover della grande canzone italiana hanno intepretato Un bacio piccolissimo facendola precedere da una poesia di Jacques Prévert recitata da Rocco Siffredi.

A Sanremo sono stati anche conduttori del Dopofestival nell'edizione 2008, realizzando uno dei migliori dopofestival della storia televisiva sanremese assieme a Lucilla Agosti.

Elio e Le Storie Tese, discografia ufficiale

Album in studio


Elio Samaga Hukapan Kariyana Turu (1989)
Italyan, Rum Casusu Çikti (1992)
Esco dal mio corpo e ho molta paura (Gli inediti 1979-1986) (1993, album di inediti registrati dal vivo)
Eat the Phikis (1996)
Peerla (1998)
Craccracriccrecr (1999)
Cicciput (2003)
Studentessi (2008)
L'album biango (2013)

Colonne sonore
Tutti gli uomini del deficiente (1999)
Boris - Il film (2011)

Album dal vivo
Made in Japan - Live at Parco Capello (2001)
Il meglio di Ho fatto 2 etti e mezzo, lascio? (2004, cofanetto di tre CD)
Il meglio di Grazie per la splendida serata (2005, cofanetto di tre CD)
Coèsi se vi pare (2006, spettacolo registrato a Mantova, 2 CD)
Bellimbusti in tour (2010, serie di concerti registrati nel tour teatrale omonimo)
Enlarge your Penis tour (2012, serie di concerti registrati nel tour omonimo del 2012)

Raccolte
Del meglio del nostro meglio Vol. 1 (1997)
E.L.I.O. - The Artists Formerly Known As Elio e le Storie Tese (1997, i loro successi tradotti in inglese)
The Original Recordings 1990/2003 (2007, raccolta di tre CD senza inediti, disapprovata dalla band)
Gattini - Selezione orchestrale di classici nostri belli (2009)

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 220 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO