Junior Eurovision Song Contest 2014 su Rai Gulp: Italia partecipa per la prima volta

Avverrà a novembre 2014 il debutto del nostro Paese nel concorso.

Anche l'Italia ha deciso di partecipare al Junior Eurovision Song Contest. Per la prima volta, nella gara riservata ai bambini tra i 10 e i 15 anni, il nostro Paese si metterà in gioco e l'evento sarà trasmesso dal canale Rai Gulp.

Ecco le parole di Vadislav Yakovlev, supervisore esecutivo della competizione:

junior

"E’ meraviglioso dare il benvenuto nella famiglia dello Junior Eurovision a RAI Gulp. L’Italia e Malta hanno una speciale amicizia musicale, sia Gaia (Cauchi, la vincitrice dell’ultima edizione dello JESC) che Federica (Falzon, la prossima rappresentate maltese nella rassegna) hanno preso parte a Ti lascio una canzone (…) quindi è una conseguenza naturale che l’Italia scelga di debuttare allo Junior Eurovision che si terrà a Malta il prossimo novembre“.

Siamo il terzo paese a confermare l'adesione dopo l'Armenia, Bielorussia, Cipro, Georgia, Malta, Paesi Bassi, Russia, Svezia e Ucraina.

Junior Eurovision Song Contest, cos'è?

Il Junior Eurovision Song Contest è una gara canor internazionale che è nata nel 2003 e vede, ogni anno, cantanti in competizione, che provengono dall'Europa. In questo caso, i concorrenti sono bambini dai 10 a 15 anni e le canzoni devono durare massimo 2 minuti e 45 secondi. Ovviamente dovranno essere inedite e interpretate nelle lingue ufficiali del proprio paese. La nazione che vince, diversamente dall'Eurovision, non ha l'obbligo di ospitare l'edizione successiva.

Curiosità: non ha mai partecipato la Germania mentre l'Italia debutta, come già accennato, proprio quest'anno. Si terrà il 15 novembre 2014 al Malta Shipbuilding.

  • shares
  • Mail