Sanremo 2014, Stromae Artista dell'anno ai Victoires

Il ventottenne belga porta a casa ben tre premi ai Victoires 2014, i 'Grammy' della musica francese (e francofona).

In attesa di sbarcare a Sanremo 2014 per la serata finale, Stromae fa incetta di premi ai Victoires de la musique che si sono celebrati nella sera di San Valentino allo Zénith di Parigi. Il poliedrico artista belga, impostosi sulla scena musicale internazionale nel 2009 con Alors on dance, ha portato a casa il premio come Miglior Interprete Maschile dell'anno, oltre al premio per il Miglior Album, vinto con Racine carrée, e per il Miglior Videoclip, ottenuto con Formidable, diretto da Jérôme Guiot. 

Proprio nella categoria miglior Videoclip, Stromae era in gara con una doppia nomination: era infatti in gara anche con Papaoutai, di Raf Reyntjens. Non è invece riuscito a portare a casa il premio per la Miglior Canzone dell'anno, nonostante la doppia nomination proprio con Formidable e Papaoutai: ha vinto 20 ans di Johnny Hallyday e di fronte alla leggenda della musica francese il giovane belga si è dovuto arrendere.

FRANCE-MUSIC-VICTOIRES-AWARDS

Per Stromae, insomma, nuove conferme dal mondo della musica francese, che già nel 2011 lo aveva premiato nella Categoria Album di musica Elettronica/Dance per Cheese.

Con questo Palmares, Stromae si presenta al pubblico del Festival di Sanremo 2014, dove sarà ospite sabato 22 febbraio per la finale. Per molti sarà una novità assoluta, per altri una conferma di quella missione 'contemporaneità' che Fabio Fazio ha scelto per la sua seconda (e ultima) 'seconda' volta al Festival. Intanto nel video d'apertura lo vediamo nella sua esibizione live ai Victoires 2014.

  • shares
  • +1
  • Mail