Lady Gaga non tradisce con "Judas"

Al contrario del personaggio citato nel titolo del suo secondo singolo, Lady Gaga con "Judas" (dopo il salto il contributo audio) non tradisce: non tradisce i suoi fans che hanno imparato a conoscerla con questo sound, non tradisce il suo amato RedOne, il produttore della canzone, proponendo un pezzo che ricalca i vecchi successi, non tradisce il suo modo di cantare così come non tradisce le sue solite strutture musicali.

"Judas" porta con se tutte le caratteristiche che hanno segnato il fenomeno "Lady Gaga": come già anticipato quando abbiamo parlato dell'anteprima, il brano è caratterizzato dai soliti balbettii, dai soliti "oh oh", dai soliti hooks che rimangono in testa più dei ritornelli stessi, dal bridge superlettronico in cui si da spazio al classico parlato "gaghiano", dai soliti controcanti nella parte finale della canzone (quelli servono a far sentire meglio la sua voce). Insomma: il solito piatto è servito e a molti sta bene così.

Per ciò che mi riguarda sono soddisfatto del prodotto anche se forse ho un pò l'amaro in bocca. Quando penso a Lady Gaga immagino sempre cose superesplosive e questo probabilmente è causato da tutto il chiacchierare che c'è nei suoi confronti. Puntualmente però, alle premiere delle sue canzoni, c'è qualcosa che non mi convince proprio perchè quell'esplosione tanto attesa non si verifica. Qualcosa che scoppia c'è ma da qui a parlare di esplosione ce ne vuole (non so se ho reso bene il concetto).

Se proprio di "esplosione" vogliamo parlare allora posso affermare che i videoclip che lei propone sono tali (esplosivi, per l'appunto). La sua musica invece fa sorridere, piace, è gradevole ma non incanta.

Detto questo si potrebbero aprire molteplici spunti di riflessione su cosa debba fare, dire, proporre una popstar del suo calibro ma siccome sono strade che più volte abbiamo già battuto evitiamo di ripeterci. Concludiamo esplicitando l'ultima opinione in merito a "Judas": anche le classifiche non verranno tradite da questo nuovo singolo. Vogliamo scommettere?

  • shares
  • +1
  • Mail