I metallari si comportano come particelle di gas in presenza di musica

Ci giunge dalla Cornell University di Ithaca (nello stato di New York) notizia di una di quelle fondamentali ricerche universitarie - quel tipo di ricerche che serve a Studio Aperto per gli ultimi servizi.
Stando ai durissimi studi scientifici di Jesse Silverberg e collaboratori, la distribuzione del movimento fra i metallari che ad un concerto pogano e si abbandonano al circle-pit è identica al movimento delle molecole di gas sollecitate da onde sonore.
Tramite lunghissimi esperimenti (di cui potete leggere tutte le analisi scaricando il documento pdf), il team di ricerca ha analizzato centinaia di video su YouTube, e ha notato le analogie fra i sistemi di movimento.

"Ai concerti metal si trovano due tipi di movimento collettivo: i mosh pit, in cui i partecipanti si scontrano in maniera casuale, e i circle pit, in cui i partecipandi corrono insieme creando un vortice di persone. Abbiamo creato un modello di questi due tipi di mobilità, e abbiamo trovato una perfetta coincidenza fra il moto dei gas e il moto dei metallari."

In realtà la ricerca, più che concentrarsi sulla fisica, sfocia sul lato sociologico: Silverberg infatti è affascinato dal fatto che la gente durante un concerto metal non segua schemi comportamentali tipici dei movimenti di massa (come il mettersi in fila o scappare in preda al panico andando in direzioni diverse), ma piuttosto agisca appunto secondo schemi propri, che si trovano identici in tutto il mondo ma solo ai concerti metal.

Silverberg parla di 'vantaggi' nello studio di questo nuovo modo comportamentale, vantaggi che potrebbero portare a capire meglio come si comportano le folle durante le proteste in strada, le rivolte sociali, e le evacuazioni di massa.
Onestamente noi dubitiamo che Silverberg abbia mai messo piede ad un concerto di questo tipo e che quindi possa 'capire' cosa vuol dire buttarsi nel pogo e cosa spinga a prendere parte ad un circle pit.
Quindi, a cosa porterà questa ricerca? Probabilmente a niente, ma era doveroso parlarne. In effetti, ci piacevano di più gli studi universitari che dimostravano come i metallari sono più intelligenti della media.

In ogni caso, come indicato dalla ricerca, questi sono alcuni dei filmati analizzati dai ricercatori. Godeteveli!



Foto | Paolo Bianco (wall of death @ Betraying The Martyrs show, Milano, 03.02.2013)

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 234 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO