Valentino Rossi si ritira: l’amico Cesare Cremonini nel 2015 ‘gli dedicò’ la canzone “46”

Valentino Rossi si è ritirato dalla MotoGP: era il 2015 quando Cesare Cremonini gli dedicò il brano “46”, numero ufficiale del “Dottore”

Valentino Rossi si è ritirato dalla MotoGp. Come anticipato dai colleghi di TvBlog, era stato annunciato per oggi, 5 agosto 2021, un incontro con i giornalisti alle 16.15 per parlare del suo futuro. Il Dottore aveva già assicurato che avrebbe dichiarato le sue intenzioni sulla prosecuzione della propria carriera dopo la pausa estiva. E oggi, come da molti previsto, ecco l’annuncio del ritiro al termine della stagione.

Ad accompagnare da sempre la sua carriera luminosa e ricca di successi entrati nella storia, il numero 46 che è diventato un marchio dal quale è impossibile separarsi.

E oggi, in occasione dell‘annuncio fatto alla stampa da Valentino Rossi, non può non tornarci alla mente quella canzone -intitolata proprio 46- che l’amico Cesare Cremonini scrisse (anche) in onore all’amico. Un binomio -musica e sport- che lo stesso ex leader dei LunaPop aveva sottolineato ai tempi del rilascio del brano. La canzone fu scritta come inno dello Sky Racing Team VR 46 ma quel numero era/è il quello proprio di Valentino Rossi.

La musica e lo sport stanno bene insieme, ma non avevo mai capito il perché fino a quando non ho conosciuto Vale e…

Posted by CESARE CREMONINI on Wednesday, March 4, 2015

La musica e lo sport stanno bene insieme, ma non avevo mai capito il perché fino a quando non ho conosciuto Vale e Uccio. Con loro è nato un rapporto di amicizia che dura da tanti anni e il loro spirito contagioso, appassionato, vero, mi ha insegnato che il rombo dei motori è una musica da ascoltare con il cuore. Pur non essendo io un bravo pilota, nonostante Uccio lo vorrebbe tanto, questa canzone è la naturale conseguenza di questa scoperta. “46” è per me più di un numero. È il simbolo di un universo fatto di grandi sogni, sportività, e perenne voglia di vincere. In bocca al lupo quindi a tutto lo Sky Racing Team VR 46.

Qui sotto audio e testo della canzone “46” di Cesare Cremonini.

[Strofa 1]
Senti qua
Come strilla questo motore, come va
Non lo senti mentre viaggia che musica fa
Come me non sa frenare l’amore che dà
Non è stanco di lottare
Io le sento ancora addosso le paure
Gli occhi di mio padre, le ossa rotte
Ma poi la musica che ho dentro sale
Ed io so solamente andare

[Ritornello]
Vado via per salvare un po’ di me
L’asfalto sembra fatto di plastica
Ed ogni corsa è l’ultima
Per me

[Strofa 2]
Guarda qua
Come strilla questo mio cuore e come va
Non lo senti mentre batte che musica fa
Come me non sa frenare l’amore che dà
E non è stanco di lottare
Io le sento ancora addosso le parole
Gli occhi di mia madre, le ossa rotte
Ma poi la musica che ho dentro sale
E Dio sa solamente andare
[Ritornello]
Vado via per salvare un po’ di me
L’asfalto sembra fatto di plastica
Ed ogni corsa è l’ultima
Quando il mondo correva più veloce di me
Giurai che lo sarei andato a riprendere

[Outro]
Lo sarei andato a riprendere