Spice Girls, 25 anni di “Wannabe”: il primo singolo uscì l’8 luglio 1996 nel Regno Unito

Spice Girls, Wannabe compie 25 anni Il singolo di debutto è uscito l’8 luglio 1996 nel Regno Unito e ha dato il via al boom…

Wannabe compie 25 anni. Il brano, primo singolo delle Spice Girls, usci nella loro terra, in Uk, l’8 luglio 1996. Il boom fu immediato, la Spice fever conquistò in pochissimo tempo, superando i confini e arrivando in cima alle classifiche in ben 31 Paesi.

Nonostante il grande successo ottenuto sono molte le curiosità legate a questo pezzo e ve le riportiamo. Partendo da uno dei fatti più curiosi: Wannabe non doveva essere il singolo di debutto delle Spice Girls. E furono proprio loro, le cinque ragazze, a battersi fortemente per portare avanti questa scelta.

Originariamente la Virgin Records non voleva che ‘Wannabe’ fosse il primo singolo delle Spice Girls. Consideravano “Say you’ll be there” un brano molto “più fresco” e volevano che fosse quello il loro debutto. Anche il manager, Simon Fuller, era contro ‘Wannabe’ come loro singolo di esordio. Ma Geri Halliwell ha spiegato di aver combattuto: “Per quanto ci riguarda ‘Wannabe’ è il nostro primo singolo e la scelta non è negoziabile”.

Altra chicca che vi regaliamo su Wannabe, inizialmente pensato con un altro sound…

Prima del rilascio ufficiale, ‘Wannabe’ era un brano R&B che Geri Halliwell in seguito ha descritto come “atroce”. Nella sua seconda autobiografia, For the record, ha spiegato:

“Proprio all’inizio delle Spice Girls [Virgin Records A & R] Ashley Newton aveva cercato di trasformarci in un gruppo R & B. Ha spedito Wannabe in America per essere remixata da alcuni produttori R & B. Ci ha portato versioni mixate di hip-hop e io le odiavo. Nonostante Mel B fosse una grande fan dell’R&B, era d’accordo con me che le versioni proprio non funzionavano e quindi abbiamo esercitato il nostro Spice veto”

Quando Geri Halliwell ha lasciato le Spice Girls nel 1998, i versi che la vedevano protagonista nella sua performance live del brano sono stati assegnati a Victoria Beckham perché solo lei, originariamente, non ha nessuna parte da solista nella traccia.

Il video è stato realizzato dal regista svedese Johan Camitz, famoso ai tempi per il suo lavoro negli spot pubblicitari. È stato girato al St. Pancras Midland Grand Hotel di Londra, dove si vedono le ragazze che si aggirano e fanno casino. Il video sembrava essere uno scatto continuo, anche se ci sono due modifiche appena percettibili.

Clicca qui per vedere il video ufficiale.